Controlli antidroga, fermato pusher 36enne - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Controlli antidroga, fermato pusher 36enne

RAMZAOUI Abderazzaq

Nella giornata di ieri i carabinieri hanno fermato con un significativo quantitativo d’hascisc un 36enne magrebino

Controlli antidroga, fermato pusher 36enne

Nella giornata di ieri i carabinieri hanno fermato con un significativo quantitativo d’hascisc un 36enne magrebino.

Continua incessante l’attività di contrasto al fenomeno del traffico e dello spaccio delle sostanze stupefacenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Agropoli, diretta dal Tenente Francesco Manna, che nella tarda serata del 25 marzo 2016, a Capaccio Scalo, hanno arrestato il pregiudicato, RAMZAOUI Abderazzaq, 36enne Magrebino, sorpreso in possesso di un significativo quantitativo di “hascisc”.
I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Agropoli, nel corso di un servizio per la repressione dei reati in materia di sostanze stupefacenti, hanno sorpreso, infatti, in località “laura” il noto “pusher” già noto alle forze dell’ordine nell’atto di spacciare la droga. L’uomo veniva sottoposto a perquisizione e trovato in possesso di un involucro contenente la citata sostanza, verosimilmente del tipo “hascisc”, avvolta in cellophane del peso complessivo di circa 22 gr., suddivisi in dosi pronte per essere vendute, nonché la somma contante di € 220.00, in banconote da piccolo taglio sicuro provento dell’attività illecita.
Gli operanti che stavano compiendo un servizio di osservazione e di controllo per arginare il fenomeno, riscontrando degli strani movimenti posti in essere dal predetto, si insospettivano e decidevano di intervenire. L’arrestato su disposizione della Procura della Repubblica di Salerno veniva condotto presso la propria dimora, in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che è stato celebrato nella mattinata odierna presso le aule del Tribunale di Salerno, conclusosi con la convalida dell’arresto e la sottoposizione dello straniero all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Lo stupefacente sottoposto a sequestro è stato inviato al L.A.S.S. del Comando Provinciale dei Carabinieri di Salerno per le analisi quantitative e qualitative al fine di riscontrare quante dosi sarebbero state ricavate dalla sostanza. Continuano intanto gli accertamenti al fine di riscontare se il citato spacciatore si avvalesse di eventuali complici per esercitare l’attività criminosa in tutta la piana di Capaccio e zone limitrofe.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
castellabate
Castellabate, oggi taglio del nastro dopo i lavori in via Fontana Nuova

grottazzurrapalinuro_ansa
Il fascino della Grotta Azzurra di Palinuro, tornano madrepore ‘giganti’

elezioni_regionali_schede
Sapri: stop dell’opposizione al sorteggio tra inoccupati e studenti

Chiudi