Protocollo di Intesa tra Unisa e il Consolato onorario della Federazione Russa
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Protocollo di Intesa tra Unisa e il Consolato onorario della Federazione Russa

unisa_russia

Un accordo tra l’Università di Salerno ed il Consolato della Federazione Russa per favorire rapporti di collaborazione.

Protocollo di Intesa tra Unisa e il Consolato onorario della Federazione Russa

Un accordo tra l’Università di Salerno ed il Consolato della Federazione Russa per favorire rapporti di collaborazione.

E’ stato firmato questa mattina, presso il campus di Fisciano, il protocollo di intesa tra l’Ateneo e il Consolato onorario della Federazione Russa. Firmatari dell’accordo il Magnifico Rettore Aurelio Tommasetti e il Console onorario della Federazione Russa in Napoli Vincenzo Schiavo.

Obiettivo dell’intesa nascente è quello di favorire rapporti di collaborazione e scambio scientifico tra l’ateneo salernitano e gli atenei afferenti alla Federazione.

“Sono particolarmente contento che tra il nostro Ateneo ed il Consolato onorario della Federazione Russa siano nate le condizioni giuste per una collaborazione e uno sviluppo delle reciproche realtà – ha dichiarato il Rettore. L’obiettivo primario è quello di creare, a partire da questo accordo, nuove possibilità di mobilità per i nostri studenti e docenti, in una prospettiva ancora più interessante, a sostegno del processo di crescita delle imprese del nostro territorio. Siamo la prima università campana con cui il Consolato ha inteso siglare questa intesa. Questo vantaggio competitivo deve essere valorizzato affinché l’apertura verso una realtà così allargata ed economicamente dinamica possa accrescere le opportunità di inserimento professionale per i nostri giovani”.

Il Console onorario Vincenzo Schiavo ha aggiunto: “Questo accordo, il primo che la Federazione Russa sottoscrive con un ateneo campano, rappresenta un’opportunità per i tanti cittadini russi in Campania e per i tanti studenti russi che potranno usufruire delle strutture e degli spazi di questo bellissimo campus. La Russia è una realtà molto dinamica, vicina culturalmente all’Italia. Questo protocollo passerà subito ad una fase operativa, con la realizzazione di concrete attività di scambio e confronto tra gli atenei della federazione russa e l’Università di Salerno”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
capaccio_municipio
Gli assessorati del comune di Capaccio sbarcano sui Social

fondi_europei
Ad Agropoli un incontro sui Fondi Europei

centrale_biomasse
Capaccio: no alla centrale. Il Forum dei Giovani scende in campo

Chiudi