Tra il Cilento e le Langhe uno scambio culturale all'insegna delle eccellenze - Info Cilento
Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Tra il Cilento e le Langhe uno scambio culturale all’insegna delle eccellenze

Tra il Cilento e le Langhe uno scambio culturale all’insegna delle eccellenze

Due comunità, il Cilento e le Langhe, si incontrano per uno scambio culturale all’insegna delle produzioni tipiche del territorio.

Tra il Cilento e le Langhe uno scambio culturale all’insegna delle eccellenze

Due comunità, il Cilento e le Langhe, si incontrano per uno scambio culturale all’insegna delle produzioni tipiche del territorio.

Il Cilento e le Langhe si incontrano per dar vita ad un gemellaggio all’insegna delle eccellenze italiane. Il prossimo 7 novembre, infatti, San Mauro Cilento ed Alba daranno vita ad uno scambio di culture all’insegna dell’olio e del vino. Ad incontrarsi saranno due località rinomate per lo loro produzioni: da un lato il comune piemontese, sito Unesco per i Paesaggi Vitivinicoli delle Langhe insieme a quelli del Roero e del Monferrato, dall’altro il centro campano, sito Unesco per la “Dieta Mediterranea” patrimonio immateriale dell’Umanità.

L’incontro è stato voluto dal sindaco di Alba Maurizio Marello. A rappresentare il Cilento Giuseppe Cilento ex Sindaco di San Mauro, esponente della cooperativa agricola “Nuovo Cilento”. La delegazione campana è presente nel cuneese da ieri per proporre degustazioni di olio d’oliva, vino ed altri prodotti tipici cilentani.

Prosegue così il dialogo iniziato nel maggio scorso tra due culture iscritte nella World Heritage List.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Bagno di folla per Alberto Angela alla BMTA
Bagno di folla per Alberto Angela alla BMTA

Agropoli: tassi usurai di Mps e Unicredit, la vicenda arriva in Cassazione
Agropoli: tassi usurai di Mps e Unicredit, la vicenda arriva in Cassazione

Degrado a ridosso del sito di trasferenza, scatta l’esposto in Procura
Degrado a ridosso del sito di trasferenza, scatta l’esposto in Procura

Chiudi