La proposta: istituire santuari dell'acqua per tutelare il territorio - Info Cilento
Concessionaria Autosala
Casa San Pio
Attualità

La proposta: istituire santuari dell’acqua per tutelare il territorio

trivellazioni

La proposta: istituire santuari dell’acqua per proteggere i serbatoi naturali e tutelare il territorio dalle trivelle.

La proposta: istituire santuari dell’acqua per tutelare il territorio

La proposta: istituire santuari dell’acqua per proteggere i serbatoi naturali e tutelare il territorio dalle trivelle.

Proteggere il territorio campano dalle trivellazioni petrolifere introducendo dei santuari dell’acqua a difesa dei serbatoi naturali di acqua potabile. La proposta arriva da Campania Libera – Psi – Davvero Verdi. “Per accelerare la protezione del territorio capano dalle trivelle – spiega Francesco Borrelli, capogruppo in consiglio regionale – sarebbe utile avviare la proclamazione dei santuari”. In questo modo potrebbero essere tutelati in maniera “assoluta” i serbatoi naturali di acqua potabile e sarebbe tutelato il territorio dal punto di vista idrogeologico.

“Le trivellazioni colpirebbero soprattutto le aree interne della Campania a partire dal salernitano – spiega il portavoce provinciale del Sole che Ride di Salerno Franco D’Orilia – per questo siamo in prima linea in difesa del territorio. Ci eravamo impegnati in campagna elettorale a dire No alle Trivelle stringendo un patto elettorale con il candidato Presidente De Luca che ha mantenuto”.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, In Primo Piano
giacimenti_fossili
Piante e pesci vecchi di 100 milioni di anni: nuovi giacimenti fossili nel Cilento

medico
Domeniche della prevenzione: ad Agropoli visite specialistiche gratuite

teggiano
Teggiano, manca il numero legale, consiglio rinviato

Chiudi