Studio Di Muro
AlburniAttualitàIn Primo Piano

Vincenza Muccio spegne le cento candeline

Tutta la comunità in festa

POSTIGLIONE. 100 candeline per Vincenza Muccio, nata il 7 luglio 1917. La comunità festeggia il mirabile traguardo del secolo di vita della propria concittadina.
Una festa sobria, accorata, semplice a cui hanno preso parte oltre alla famiglia, anche i cittadini, l’amministrazione comunale ed il parroco don Martino de Pasquale. Una vita intensa quella della signora Vincenza, segnata da grandi sofferenze, come la perdita prematura dei due figli Adele e Mimì, ma valorizzata da un grande temperamento caratteriale ed una salda fede cristiana.

Vedova del compianto Giovanni Pepe, ha sempre lavorato nel panificio- alimentari di famiglia, cresciuto i figli, attraversato le brutture della Guerra, anche se, la “guerra più atroce” è stata quella interiore per superare e sopportare l’essere sopravvissuta ai figli. Mentalmente lucida e fisicamente attiva, Vincenza vive tra l’affetto dei familiari, le attenzioni del figlio Mario, sindaco di Postiglione, e l’amore dei nipoti.

Tags

Ti potrebbero interessare