Pegaso Agropoli
venerdì, Settembre 17, 2021
HomeAttualitàGuardia di Finanza a rischio Casal Velino: è polemica

Guardia di Finanza a rischio Casal Velino: è polemica

CASAL VELINO. Rischia di chiudere alla fine dell’estate la tenenza della Guardia di Finanza di Casal Velino. Verrebbe meno un importante presidio di legalità e vigilanza situato lungo il litorale, lasciando soltanto due stazioni territoriali costiere, ai due estremi del Cilento: una ad Agropoli e l’altra a Sapri.

Potenziamento Guardia di Finanza di Vallo

La notizia filtra a seguito della promozione della tenenza della finanza di Vallo della Lucania a compagnia.

Una notizia diffusa con entusiasmo dal senatore Francesco Castiello che aveva parlato di un cambiamento importante che avrebbe garantito un maggiore controllo del territorio contro le infiltrazioni criminali (leggi qui).

Le polemiche

Eppure non tutti si mostrano entusiasti perché il prezzo da pagare sarebbe proprio la chiusura di Casal Velino.

Verrebbe così minata l’attività di prevenzione, ricerca e denunzia delle evasioni e delle violazioni finanziarie effettuata negli ultimi anni dalla Tenenza di Casal Velino anche in favore dei comuni limitrofi (Ascea, Montecorice, Omignano, Pollica, Stella Cilento, San Mauro Cilento, Serramezzana) e quella di sorveglianza in mare per fini di polizia finanziaria.

Senza dimenticare che la Guardia di Finanza concorre al mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica.

Di qui le perplessità poiché se la sede di Vallo della Lucania otterrà un potenziamento anche in termini di organico, si perderebbe comunque un altro importante presidi posizionato in un punto strategico e intermedio della costa cilentana.

Luisa Monaco
Appassionata di fotografia, studia all'accademia delle arti. Ama scrivere e disegnare, segue la politica e la cronaca del suo territorio.