Gold Metal Fusion
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Migliora il ragazzo di Agropoli affetto da meningite

Il giovane oggi torna in reparto

AGROPOLI. Migliorano le condizioni del 15enne affetto da meningite. Il giovane è in coma farmacologico, ricoverato in terapia intensiva, presso l’ospedale “Cotugno” di Napoli. Già domani, però, potrebbe tornare in reparto. I medici sono fiduciosi visto che lo studente agropolese sta rispondendo positivamente alle terapie e potrebbero sciogliere la prognosi.

La sua famiglia, gli amici e l’intera comunità di Agropoli potrebbero a breve tirare un sospiro di sollievo. Tanta la preoccupazione ed anche gli ingiustificati allarmismi che si erano diffusi in città da martedì scorso, quando la notizia si era diffusa (leggi qui).

Il giovane venne trasportato prima all’ospedale di Agropoli, da qui a quello di Vallo della Lucania. La diagnosi di meningite fu veloce e per questo fu stabilito il trasferimento presso il “Cotugno” di Napoli. Immediata la profilassi da parte dell’Asl Salerno: tutte le persone a stretto contatto con il giovane sono state sottoposti a cura antibiotica. I locali del liceo classico, quello frequentato dal 15enne, sono stati sottoposti a sanificazione.

Nei giorni scorsi era stato escluso un secondo contagio per una ragazzina che era stata a stretto contatto con lo studente affetto da meningite.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito