AttualitàCilentoIn Primo Piano

Stio: con i fondi risparmiati interventi al cimitero

Prevista una spesa di circa 30mila euro

STIO. Circa 30mila euro, derivanti da fondi residui di mutui, utilizzati per la sistemazione del cimitero. E’ quanto ha deciso il consiglio comunale di Stio che ha detto si alla proposta un maniera unanime. L’Ente intende impiegare la somma per un intervento da tempo atteso e che garantirà la manutenzione del locale camposanto.

Nello specifico i fondi arrivano da mutui assunti con la Cassa Depositi e Prestiti nel corso degli anni e fino al 31 dicembre 2007, il cui ammortamento è in corso ed il relativo onere finanziario fu assunto a carico della Regione Campania a seguito della concessione di contribuiti pluriennali.

Gli Enti locali, a norma di legge, hanno la possibilità di finanziare uno o più progetti utilizzando le economie rivenienti da vecchi finanziamenti risultanti dalle minori spese sostenute, rispetto all’importo nominale del mutuo. Da tutti i mutui il Comune è riuscito a risparmiare 30.084 euro, fondi che l’amministrazione comunale guidata da Natalino Barbato ha deciso che andranno per la sistemazione del cimitero.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito