Vallo della Lucania: una strada porterà il nome di monsignor Rocco Favale

Il primo cittadino ha proposto l'intitolazione dell'attuale via Valenzani in onore del compianto vescovo

VALLO DELLA LUCANIA. E’ su richiesta del primo cittadino, Antonio Aloia, che l’Amministrazione Comunale sta valutando la possibilità di intitolare una strada in onore di Monsignor Giuseppe Rocco Favale, compianto vescovo della diocesi di Vallo.

Un omaggio doveroso, per un uomo che ha svolto il proprio servizio episcopale con amore e dedizione dal marzo del 1989 fino al maggio del 2011, rappresentando un punto di riferimento importante per l’intera comunità. “La proposta” – chiariscono da palazzo di città – “vuole ricordare non soltanto le indubbie virtù religiose del Monsignore, ma anche, e soprattutto, l’incrollabile entusiasmo con cui ha perseguito la concreta realizzazione di beni di utilità e interesse generale, fondamentali per la crescita della comunità e della Diocesi.”

L’ Amministrazione, dunque, potrebbe intitolare a Mons. Favale il tratto dell’attuale via Valenzani, compreso tra l’intersezione “Piano Spio”; l’innesto con via Angelo Rubino e l’intersezione con via “Monsignor Raffaele De Giuli Vescovo”, lì dove sorge il complesso pastorale da lui tanto voluto,  “Maria SS.ma della Provvidenza”, e di ribattezzarlo ” via Monsignor Giuseppe Rocco Favale Vescovo – già Via Valenzani”.

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Antonella Capozzoli

Si laurea nel 2013 in Lettere Moderne e nel 2016 consegue la specialistica in Filologia Moderna col massimo dei voti. Collabora all'organizzazione del Convegno Internazionale Boccaccio Angioino ( 2013) presso l'Università degli studi di Salerno. Pubblica il saggio " Il Decameron, la Fortuna e i mercatanti della seconda giornata" sulla rivista semestrale di letteratura e cultura varia " Misure critiche" ( 2014).