Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, Caccamo: dopo fatti di Genova maggiore controllo sulle strutture

Appello ad interventi e controlli su scuole ed altre strutture

AGROPOLI. “I fatti di Genova sono ancora vivi negli occhi di tutti noi. I pericoli sono presenti ovunque, e non ci mancano sotto casa”. A dirlo è il consigliere comunale del Movimento 5 Stelle Consolato Caccamo. L’appello è ad una maggiore vigilanza e ad un maggiore controllo sulle infrastrutture, a cominciare dalle scuole. “L’anno scorso – ricorda Caccamo – si fece una grande polemica sulla sicurezza delle stesse, che culminò in un nulla di fatto. Avevo chiesto la trasmissione e la pubblicazione delle relazioni di verifica sismica che non mi sono mai
state consegnate. Mi vedrò costretto a sollecitare gli esiti di tali indagini. Intanto i dubbi permangono e tra meno di un mese i ragazzi torneranno in quelle aule”.

Lo scorso anno  la scuola “Landolfi” e la “Scudiero” furono sottoposte a prove strutturali. In particolare per la prima molti furono i dubbi emersi in relazione alla sua pericolosità e al mancato rispetto dei requisiti antisismici, tanto da far scendere in campo anche i genitori dei piccoli studenti che chiesero ed ottennero un incontro con
l’amministrazione comunale, cui strapparono la promessa di un intervento sull’edificio.

Ma l’attenzione di Consolato Caccamo non è diretta soltanto alle scuole. Segnalate criticità anche presso gli impianti sportivi. Infine un richiamo alla messa in sicurezza della strada di Trentova. Qui, accusa, vi sono “Paletti conficcati nel manto stradale privi di segnaletica e massi che ostruiscono la visuale”.

“Senza nessuna polemica, spero tramite la mia funzione di consigliere comunale di poter sollevare l’asticella dell’attenzione collettiva e dare un contributo positivo alla prevenzione dei fenomeni di rischio”, conclude il consigliere di minoranza.

Tags

Un commento

  1. Ma Caccamo ricorda che c’è un certo Di Maio,(Vice Premier pentastellato e cioè suo collega di partito), a cui potrebbe portare a conoscenza delle tante cose che non vanno nella nostra zona ,(Comune,Regione ecc.) in modo che possa esserci un occhio di riguardo,nel controllare che non siano commesse delle illegalità e che quelle(tante) già fatte,vengano sanzionate come si deve?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare