Hotel Royal Paestum
Costabile Spinelli candidato al Senato
Costabile Spinelli candidato al Senato
In Primo Piano

Basket, l’Agropoli saluta l’A2 con un’altra sconfitta

Basket, l’Agropoli saluta l’A2 con un’altra sconfitta

Delfini perdono a Trapani, grinta e coraggio non bastano

Delfini perdono a Trapani, grinta e coraggio non bastano

Ultima gara ufficiale in A2 contro Trapani per i delfini dopo la retrocessione arrivata sette giorni fa in seguito alla sconfitta contro casalinga contro l’Eurobasket Roma. La cronaca del match vede subito i siciliani allungare, salvo poi essere acciuffati dai cilentani che con Contento infilano anche il canestro del sorpasso: 11-12 a 4′ 20. Trovano punti dai 6,75 Delas, due volte Mays e Carenza e cilentani ancora avanti di un punto: 20-21.

Ancora da tre colpisce Mays, annullato da Contento, con Delas e Marra che infilano i punti del 25-27 che chiudono il primo quarto. Da sottolineare gli applausi per Soloperto dal suo ex pubblico. Nel secondo periodo, Trapani allunga con Viglianisi, Renzi e con un gioco da tre di Mays per il 36-27. Siciliani scatenati e a metà del secondo periodo il tabellone segna 41-29. Allunga dalla lunetta a + 14 Renzi, annullato ancora da Marra. Nel finale del primo tempo, i delfini rosicchiano qualche punto con il solito Contento e si chiude sul 52 a 42. Dopo il riposo lungo, l’andamento del match non cambia con i delfini che non hanno più nulla da chiedere a questa stagione. Bene Marra che va in doppia cifra, mentre il terzo periodo va in archivio con i siciliani sul +18 (71-53). Nell’ultimo quarto, da segnalare l’esordio stagionale di Fallou Ndiaye. Trova minuti anche Silvestri, mentre la gara scorre via senza patemi fino al suono dell’ultima sirena (95-71).

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top