Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Tra le 54 tartarughe nel Cilento c’è anche Bianca, una caretta caretta albina

E’ nata dal nido di Acciaroli anche una caretta caretta albina. Gli esperti: fenomeno raro

Sono 54 le tartarughine nate nei giorni scorsi ad Acciaroli da un nido realizzato lo scorso giugno da una caretta caretta battezzata col nom di Dolores. Non si tratta di un evento straordinario: negli ultimi anni, infatti, il Cilento ci ha abituati ad una serie di nidificazioni e nascite. La schiusa di Acciaroli, però, ha rivelato una novità. Tra le tartarughe venuta alla luce, infatti, ce n’è una albina, ribattezzata Bianca. L’esemplare è stato prelevato dai biologi della stazione Anton Dohrn di Napoli. ça piccola tartaruga, che ha un albinismo parziale, che interessa principalmente il ventre – presenta una frequenza cardiaca bassa, è stata sottoposta a prelievi e analisi genetiche che consentiranno di stabilirne le condizioni di salute. Successivamente, così come le altre caretta caretta, verrà lasciata libera di prendere il largo. La particolarità della nascita di una tartaruga albina sta nella singolarità del fenomeno.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito