Tolomeo
AttualitàIn Primo Piano

Si allontana in mare e lo danno per disperso: dopo ore torna in taxi

Si era allontanato dalla spiaggia. La moglie dopo alcune ore ha fatto scattare l’allarme: lui, però, è tornato in taxi

Singolare episodio nella giornata di ieri. Un uomo dopo essere entrato in acqua a bordo di un galleggiante ha fatto perdere le sue tracce. Dopo alcune ore la moglie ha iniziato a preoccuparsi e ha lanciato l’allarme. Ma l’uomo, poco dopo, ha fatto ritorno da solo, a bordo di un taxi. Protagonista della vicenda, avvenuta a Torre di Mare un turista danese di 58 anni. Nella tarda mattinata è entrato in acqua ed è scomparso. Soltanto nel primo pomeriggio la moglie, preoccupata, ha chiesto aiuto e la notizia è stata diramata, via radio, tra i bagnini della Med Service che si sono immediatamente attivati per cercarlo. Nessuno, infatti, lo aveva visto risalire in spiaggia. Ma pochi istanti dopo l’allarme è rientrato: il turista, infatti, è tornato a bordo di un taxi e ha spiegato di essersi addormentato e, sospinto dalla corrente, di essere arrivato a oltre tre chilometri di distanza.

Tags

Ti potrebbero interessare