Condannato per violenza sessuale: evaso si nascondeva in una fabbrica: arrestato - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Cronaca

Condannato per violenza sessuale: evaso si nascondeva in una fabbrica: arrestato

Mustafa_Meschker

Era evaso e nascondeva in una fabbrica dismessa ma un 38 enne, su cui pendeva una condanna per violenze sessuali, è stato trovato e arrestato.

Condannato per violenza sessuale: evaso si nascondeva in una fabbrica: arrestato

Era evaso e nascondeva in una fabbrica dismessa ma un 38 enne, su cui pendeva una condanna per violenze sessuali, è stato trovato e arrestato.

EBOLI. Controlli straordinari dei carabinieri agli extracomunitari che risiedono di località Campolongo. Durante l’operazione dei militari è stato tratto in arresto un latitante marocchino, evaso, il quale avrebbe dovuto scontare una condanna per violenza sessuale di gruppo. L’uomo, Mustafa Meschker, 38 anni, si nascondeva all’interno dell’ex fabbrica Mellone, sulla SS18.

Top
Ti suggeriamo di leggere Cronaca, Homepage
abete_cauceglia
Agropoli: l’auto dei vigili è senza assicurazione, arriva Striscia La Notizia

videosorveglianza
Basta furti e atti vandalici: un altro comune del territorio attiva la videosorveglianza

cinghiale
Problema cinghiali, Spinelli: “Servono misure straordinarie”. Pellegrino: “Emergenza reale”

Chiudi