Agropoli paga il conto dell'acqua. 60mila euro ad Oglistro Cilento - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Agropoli paga il conto dell’acqua. 60mila euro ad Oglistro Cilento

Ogliastro_Cilento

60mila euro al comune di Ogliastro Cilento per il saldo dell’acqua consumata dagli utenti di località Malagenia fin al 2012.

Agropoli paga il conto dell’acqua. 60mila euro ad Oglistro Cilento

60mila euro al comune di Ogliastro Cilento per il saldo dell’acqua consumata dagli utenti di località Malagenia fin al 2012.

AGROPOLI. Il comune verserà 60.500 euro nelle casse di Ogliastro Cilento (55mila euro più iva al 10%) per la fornitura idrica in località Malagenia.
L’ente collinare nelle scorse settimane aveva presentato il conto al comune di Agropoli “per il pagamento delle forniture idriche dal 1 gennaio 1996 al 31 dicembre 2012”. In virtù di una delibera del consiglio comunale ogliastrese del 1995, infatti, “si stabiliva di rifornire di acqua potabile il Comune di Agropoli attraverso l’installazione di un contatore idrico posto sul confine territoriale”. Fino al 1998 a pagare erano direttamente gli utenti agropolesi della località periferica, mentre “a far data dall’1 ottobre 1998”, si stabilì che il comune di Ogliastro “non avrebbe più fatturato ai singoli utenti agropolesi bensì al comune per il quantitativo complessivamente fornito”. Nel settembre 2012 si provvide a quantizzare l’intero consumo dal 1998 al 2012 e il debito per Agropoli risultò di 55mila euro. Di qui la proposta transattiva avanzata dal comune di Ogliastro Cilento a quello di Agropoli attraverso una proposta di transazione che la giunta comunale nei giorni scorsi ha approvato.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
carabinieri_indagini
Furti alle auto nel Golfo di Policastro, arrestato agropolese

ambulanza-notte
Ragazze investite mentre attraversano la strada

20091031 NAPOLI -HTH- Una bambina di 11 anni è morta ieri pomeriggio all'ospedale "Santobono" di Napoli. La notizia é stata comunicata solo oggi da fonti dell'assessorato alla Sanità della Regione Campania. Era ricoverata da alcuni giorni ed era risultata affetta dall'influenza A. Dal mese di settembre é la sesta vittima a Napoli, la dodicesima in Italia ed è la prima vittima fra i bambini. ANSA/CESARE ABBATE
E’ in prognosi riservata il 12enne ferito in un incidente di caccia nel Cilento

Chiudi