Una due giorni dedicata all'oro verde del Cilento - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Una due giorni dedicata all’oro verde del Cilento

olioextravergine

Una giornata per promuovere l’oro verde del Cilento: l’olio

Una due giorni dedicata all’oro verde del Cilento

Un evento per promuovere l’oro verde del Cilento: l’olio

ALBANELLA. Una due giorni ricca di eventi per promuovere l’oro verde delle nostre terre. La Pro loco di Albanella, presieduta da Vincenzo Maraio, con il patrocinio del Comune, retto dal sindaco Renato Iosca, dell’Unpli e dell’Ente provinciale per il turismo di Salerno, organizza, per il 5 e 6 dicembre 2015, la XXII edizione della “Giornata promozionale dell’olio d’oliva”. La kermesse enogastronomica si terrà all’interno del centro storico di Albanella, con un percorso creato ad hoc che permetterà ai visitatori di immergersi nella tradizione culinaria locale, alla scoperta di piatti tipici preparati con l’olio d’oliva. Tante le novità di quest’anno, come workshop, area camping e trekking. Si parte sabato 5 dicembre, alle 17, con un incontro, che si terrà all’interno dell’aula consiliare di Palazzo Spinelli, situata in Piazza Unità d’Italia, dal titolo “L’oro verde tra istituzioni, turismo e realtà”. Dopo i saluti del primo cittadino Renato Iosca, interverranno al dibattito Angelo Malandrino, amministratore unico del frantoio oleario Serra Marina, Antonio Marino, direttore generale della Bcc di Aquara, Enzo Maraio, consigliere regionale. L’incontro sarà moderato dal presidente della Pro loco di Albanella, Vincenzo Maraio, e sarà seguito da un “Panel test”, con valutazioni e percezioni gustative degli oli di Albanella. La serata continuerà all’interno delle vie del centro storico, con l’apertura degli stand e tanto divertimento con la musica del gruppo popolare “Settebocche”. Nel corso dell’evento sarà possibile anche ammirare l’esposizione delle fotografie in gara per il concorso “Siamo tutti migranti. Narrare le migrazioni con uno scatto”, organizzato dall’associazione “Aria Nuova”. Domenica 6 dicembre, invece, è prevista una passeggiata naturalistica all’interno dell’oasi di Bosco Camerine, organizzata dall’associazione “Mundus Vivendi”. Il raduno, per tutti i partecipanti, è alle 9 presso il santuario di S.Sofia. La partenza è prevista invece da Bosco alle 9.30. Si tratta di un’escursione, della durata di tre ore, all’interno della macchia mediterranea che caratterizza l’area, contigua al Parco del Cilento.

La prenotazione all’evento è obbligatoria e la partecipazione è gratuita ( per info e prenotazioni: 339 623961 / [email protected] ). Il rientro per il pranzo è previsto alle 12.30. Novità assoluta di quest’anno è la possibilità, per tutti i visitatori, di poter degustare le specialità negli stand anche a pranzo, esclusivamente domenica, con l’accompagnamento del cantastorie di Trentinara Domenico Monaco. La kermesse si conclude domenica sera, con il percorso tra gusto e tradizione per le vie del centro storico e il concerto di musica popolare dei “Sibbenga Sunamu”.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
sinistra_sele
Elezioni al consorzio Sinistra Sele: Tar blocca il commissario

ascea_panorama2
Il comune pensa già al 2016: inizia la programmazione degli eventi

giuseppe_cefola
Un po’ di Cilento alla Firenze Marathon

Chiudi