Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Cilento, ecco la scuola «geotermica»: l’energia arriva dal sottosuolo

Cilento, ecco la scuola «geotermica»: l’energia arriva dal sottosuolo

Un’altra scuola del Cilento è stata sottoposta ad importanti lavori di efficientamento energetico. Sarà calda d’inverno e fresca d’estate e l’energia arriva dal sottosuolo.

Un’altra scuola del Cilento è stata sottoposta ad importanti lavori di efficientamento energetico. Sarà calda d’inverno e fresca d’estate e l’energia arriva dal sottosuolo.

GIUNGANO. Sarà inaugurata il prossimo 21 settembre alle ore 10.30, la scuola per l’infanzia “Ida Vaina”, sottoposta ad importanti interventi di efficientamento energetico.
I lavori, iniziati esattamente un anno fa, hanno permesso di realizzare un cappotto termico sulla struttura, dove sono stati installati impianti termoidraulici radianti e un impianto geotermico. L’intero edificio, quindi, avrà la possibilità di ricavare energia dal sottosuolo e sarà caldo d’inverno e fresco d’estate, riproducendo le condizioni ideali per i piccoli alunni. Le opere, per un costo di poco inferiore a 450mila euro, sono state finanziate dalla Regione Campania. In passato, il comune retto da Franco Palumbo, eseguì già degli interventi di efficientamento energetico presso il municipio.
Adesso anche la scuola per l’infanzia disponse di impianti energetici all’avanguardia che consentiranno un notevole risparmio ed una migliore coibentazione.
La scuola “Ida Vaina” fa parte dell’istituto Comprensivo “Gino Rossi Vairo” di Agropoli. La responsabile è la professoressa Michela Frammondino.

Correlati

Top