Unisa, accoglienza matricole: nuova programmazione contributiva per l’anno 2022/2023

Ecco tutti i dettagli per il nuovo programma contributivo, valido per l'anno accademico 2022/2023

Accoglienza delle Future Matricole, valorizzazione del Diritto allo Studio e supporto a tutta la comunità studentesca.

Si focalizza su queste tre direttrici il nuovo Piano di agevolazioni studentesche a.a. 2022/23 dell’Università degli Studi di Salerno. Misura centrale della nuova Programmazione contributiva, elaborata dall’Ateneo con i suoi organi di governo, è l’innalzamento – per il secondo anno consecutivo – del valore della cd.

NO TAX AREA a € 30.000. Tutti gli immatricolati che presenteranno un valore ISEE compreso tra 0 e 30.000 euro saranno totalmente esonerati dalle tasse universitarie e lo stesso avverrà per gli studenti già iscritti (fino al 1° anno fuori corso) in possesso di requisiti minimi di merito previsti dalla normativa vigente.

Anche quest’anno abbiamo voluto dare un messaggio significativo agli studenti, sia già iscritti che aspiranti matricoledichiara il Rettore Vincenzo Loia L’Ateneo è al loro fianco nell’affrontare il percorso universitario con la giusta serenità. Con questa manovra, infatti, oltre la metà degli iscritti totali all’Università di Salerno pagherà zero tasse per l’anno accademico in arrivo.

Il Piano non prevede, inoltre, alcun aumento contributivo per gli studenti che rientrano nelle fasce ISEE più alte. La manovra tasse è la più importante delle nostre politiche di sostegno al diritto allo studio, una manovra che abbiamo voluto con ogni sforzo proporre per il secondo anno consecutivo proprio per favorire l’accesso all’Università da parte di tutti gli studenti che intendono formarsi e crescere nei nostri campus UNISA” conclude il Rettore.

Sul sito di Ateneo, nella sezione dedicata, è pubblicato il nuovo Regolamento sulla contribuzione studentesca a.a. 2022/23 e la tabella di calcolo del Contributo onnicomprensivo annuale con ISEE uguale o inferiore a € 30.000 e requisiti di merito stabiliti dalla legge.

CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente