Arsenale occultato in campagna: s’indaga sulla camorra napoletana

Si pensa a pregiudicati dei Monti Lattari e dello stabiese

L’arsenale di armi e munizioni rinvenuto occultato nelle campagne di Roscigno potrebbe appartenere ad alcuni pregiudicati dei Monti Lattari e della zona di Castellammare di Stabia. Sul caso sono in corso delle indagini compiute sul territorio dai carabinieri della compagnia di Sala Consilina.

Tutto ciò sarebbe emerso incrociando alcuni dati inerenti la presenza di alcuni personaggi noti della criminalità napoletana in zona e la proprietà di terreni e case nei comuni del comprensorio alburnino. L’inchiesta va avanti e cerca di far luce sulla titolarità di armi e droga e sui legami tra la criminalità e il territorio.

Il ritrovamento è avvenuto la scorsa settimana. I carabinieri di Sant’Angelo a Fasanella, durante un normale servizio di controllo. In un’area demaniale, interrati nel sottosuolo, vi erano alcuni tubi di grondaie in plastica. Al loro interno dieci fucili, un chilo di marijuana e 300 munizioni.

Continua a leggere su InfoCilento.it


CONTINUA A LEGGERE

Katiuscia Stio

Laureata in Filosofia. Inizia l'attività giornalistica nel 1999 collaborando con vari giornali locali, mensili, web e realizzando servizi per una rubrica in onda su Telecolore. E' stata socia di associazioni culturali per la promozione e valorizzazione del territorio di cui ha curato la comunicazione e l'organizzazione e animatrice di gruppi di azione locale. Nel tempo ha collaborato con i quotidiani Cronache, La Città, attualmente è corrispondente de Il Mattino. Dal 2014 entra a far parte della famiglia di Info Cilento.

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!