Cilento: al via la campagna di Sea Shepherd, per il monitoraggio dei nidi di tartaruga - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Cilento: al via la campagna di Sea Shepherd, per il monitoraggio dei nidi di tartaruga

L’iniziativa è in cooperazione tra la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e Sea Shepherd Italia

Cilento: al via la campagna di Sea Shepherd, per il monitoraggio dei nidi di tartaruga

L’iniziativa è in cooperazione tra la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e Sea Shepherd Italia

E’ partita questa settimana la “Campagna Jairo-Mediterraneo” di Sea Shepherd per il monitoraggio e la tutela dei nidi delle Tartarughe sulle spiagge del Cilento. La cooperazione tra la Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli e Sea Shepherd Italia, permetterà di unire le competenze scientifiche per lo studio e la conservazione delle tartarughe marine dell’Ente di Ricerca partenopeo con l’efficacia, la competenza e l’entusiasmo dei volontari dell’organizzazione internazionale no-profit per realizzare due mesi di monitoraggio delle spiagge del Cilento nel periodo di massima probabilità di nidificazione.

La “Campagna Jairo-Mediterraneo” sarà un programma intenso di perlustrazione delle coste cilentane le quali, nel corso di pochi anni, hanno registrato un esponenziale aumento delle nidificazioni di tartaruga marina (da 1 nido ogni 2/3 anni si è giunti registrare 10 nidi in una sola stagione). Comunicazione costante ed interscambio di esperienze e conoscenze sono la base di questo lavoro. I volontari dell’organizzazione avranno l’importantissimo compito di individuare tutti i tentativi di nidificazione che avverranno nell’area monitorata.

Ogni segnalazione sarà trasferita prontamente alla Stazione Zoologica Anton Dohrn di Napoli che, in quanto unico Ente in Campania autorizzato a effettuare interventi di cura dei nidi ai fini scientifici e conservazionistici, invierà i propri specialisti per mettere in atto tutte le misure necessarie per lo studio e la protezione del sito. La “Campagna Jairo-Mediterraneo” di Sea Shepherd avrà come obiettivo quello di evitare questa strage silente, identificando e proteggendo i nidi di tartaruga marina deposti lungo le coste cilentane.

Commenti

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, Cilento, In Primo Piano
Al via l’attività della Confesercenti Provinciale: tra gli obiettivi la destagionalizzazione del turismo in Cilento

L’iniziativa: una “Fondazione dell’Emigrazione” per riprendere i rapporti con chi è emigrato all’estero

Allarme siccità: negli Alburni si chiede la “grazia” alla Madonna di Costantinopoli

Chiudi