Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
In Primo Piano

Serie D: Agropoli alla caccia di una disperata vittoria contro il Madrepietra

Serie D: Agropoli alla caccia di una disperata vittoria contro il Madrepietra

I delfini in corsa per un solo punto si giocano le residuali possibilità di entrare nei playout

Serie D: Agropoli alla caccia di una disperata vittoria contro il Madrepietra

I delfini in corsa per un solo punto si giocano le residuali possibilità di entrare nei playout

Si disputerà domenica 30 aprile la trentreesima giornata del girone H di Serie D. Un turno che vedrà l’Agropoli affrontare il Madrepietra Daunia allo stadio Guariglia, nell’ultimo match in casa, mentre la Gelbison se la vedrà in trasferta con il Francavilla. La capolista Bisceglie andrà a giocare a Nocera per consolidare il primo posto sul Trastevere, che riceverà il Manfredonia.

Ultima disperata chance dunque, per la squadra di Sorianiello. Al Guariglia arriva il Madrepietra Daunia, decisivo scontro diretto per non retrocedere direttamente in Eccellenza. I delfini da qui alla prossima domenica dovranno accorciare fino al -7 sull’Anzio o superare proprio la squadra di Potenza, che attualmente dista 5 punti in classifica. L’Agropoli farà a meno di Amelio che deve ancora scontare un altro turno di squalifica dei due comminatogli dal giudice sportivo dopo la trasferta di Anzio, mentre recupera pedine importanti come Tiboni e Chiariello. Probabilmente anche bomber Cherillo, potrebbe essere della partita in quanto il caschetto di Torre Annunziata pare aver smaltito il problema che l’ha tenuto fuori circa un mese. I delfini ancora matematicamente in vita per un punto, riceveranno una squadra di Apricena che viene da una serie positiva di sei turni: l’ultima sconfitta la formazione di Apricena l’ha subita in casa contro il Trastevere domenica 5 marzo, da allora i rossoblu hanno collezionato 12 punti, frutto di tre vittorie e tre pareggi. Nelle ultime tre trasferte inoltre, la squadra di Potenza non ha subito neanche un gol. Tra le fila della squadra pugliese possiamo annotare alcuni giocatori interessanti, tra cui l’ex Agropoli Vito Lupo che ha iniziato la stagione proprio con i cilentani.

L’esterno classe ’90 ha già realizzato tre marcature in stagione e quando lo ha fatto il Madrepietra ha collezionato 7 punti subendo solo due reti. Non sarà l’unico ex dell’ incontro: sponda Agropoli c’è Ciaramelletti che ha iniziato la stagione con il Madrepietra segnando due reti, mentre una ne è stata realizzata con la squadra di Sorianiello. Oltre a Lupo occhio anche a Lorenzo Cinque, attaccante scuola Lazio ed al difensore goleador Montuori (4 reti in stagione). Sorianiello sembra intenzionato a giocare una partita offensiva schierando un Agropoli a decisa trazione anteriore, data la situazione di classifica pressochè disperata: potrebbe trovare ancora una volta spazio dal primo minuto Rekik, uno dei pochi giocatori della squadra apparsi in discreta forma, a non aver neanche sfigurato nella sciagurata trasferta di Nocera Inferiore. Accanto a lui Capozzoli, dietro a Tiboni. In difesa i due centrali dovrebbero essere Chiariello e Chiochia. A centrocampo Veneroso, Ciaramelletti ed Adiletta hanno assai probabilità di essere schierati dal primo minuto. Arbitra l’incontro Clerico di Torino, gli assistenti sono Grasso di Acireale e Musumeci di Catania. Fischio d’inizio alle ore 15.

Commenti

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri contenuti

Top