Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Autovelox di Agropoli, Noi Consumatori pronto a ricorrere alla Procura della Repubblica

Autovelox di Agropoli, Noi Consumatori pronto a ricorrere alla Procura della Repubblica

“Emerge in maniera inconfutabile l’assenza di assicurazione”

“Emerge in maniera inconfutabile l’assenza di assicurazione”

AGROPOLI. L’associazione “Noi Consumatori di Castellabate”, è pronta a presentare una denuncia alla Procura della Repubblica per l’autovelox installato sulla Cilentana dal comune di Agropoli.

Ciò perché lo strumento per il controllo elettronico della velocità sarebbe stato posizionato senza autorizzazioni. I sospetti sono sorti dopo un’interrogazione del consigliere di minoranza Emilio Malandrino. Dagli atti in suo possesso, infatti, “emerge in maniera inconfutabilmente documentata, la totale assenza di qualsivoglia autorizzazione anche per questa terza edizione dell’autovelox installato la scorsa estate”, dice l’avvocato Giuseppe Russo, a capo dell’associazione dei consumatori.

“Stiamo attentamente monitorando la situazione – prosegue Russo – e, in assenza di una autorizzazione che si riferisca all’apparecchiatura t-ex speed, riteniamo possano sussistere tutti i presupposti per il reato di falsità pubblica. Pertanto, Noi Consumatori Castellabate, previa autorizzazione della sede centrale di Napoli, è intenzionata (nell’interesse dei cittadini) a preparare e depositare apposita denuncia presso la competente Procura della Repubblica, dandone conoscenza anche a tutte le autorità”.

Correlati

Popolari

Top