Disabilità, vertice in Regione con i centri di riabilitazione - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Disabilità, vertice in Regione con i centri di riabilitazione

palazzo_santa_lucia

Una delegazione delle associazioni di categoria ha incontrato i vertici di palazzo Santa Lucia per discutere della situazione dei centri di riabilitazione.

Disabilità, vertice in Regione con i centri di riabilitazione

Una delegazione delle associazioni di categoria ha incontrato i vertici di palazzo Santa Lucia per discutere della situazione dei centri di riabilitazione.

Questa mattina a Palazzo Santa Lucia è stata ricevuta una delegazione in rappresentanza delle associazioni di categoria dei centri di riabilitazione, delle famiglie e degli operatori del settore che hanno manifestato contro le decisioni assunte dalla struttura commissariale sull’assistenza ai disabili.

Il Presidente della Regione Vincenzo De Luca si è attivato per ottenere dai commissari per la Sanità una serie di provvedimenti mirati che rispondano a criteri di equilibrio nell’interesse comune di garantire servizi inseriti nei “LEA” (livelli essenziali di assistenza). In particolare è stato chiesto l’annullamento per i Centri di riabilitazione del tetto del 30 per cento per le prestazioni domiciliari, l’annullamento del budget mensile del tetto di struttura, e di rendere possibile il travaso di risorse, a livello delle singole Asl, tra prestazioni riabilitative e socio sanitarie.

L’invito ai commissari è inoltre quello considerare tra le priorità il dialogo con le famiglie sulle quali pesano quotidianamente gravi problematiche sanitarie e sociali e che si vedono costrette a manifestare per difendere i propri diritti.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
costabile_spinelli
Castellabate supporta la legge sul passaporto ematico

Preparativi in un seggio per il referundum sulle Trivelle a Roma, 16 aprile 2016. ANSA/GIUSEPPE LAMI
Referendum, il Vallo di Diano risponde presente. Laurino il paese più assenteista

20091031 NAPOLI -HTH- Una bambina di 11 anni è morta ieri pomeriggio all'ospedale "Santobono" di Napoli. La notizia é stata comunicata solo oggi da fonti dell'assessorato alla Sanità della Regione Campania. Era ricoverata da alcuni giorni ed era risultata affetta dall'influenza A. Dal mese di settembre é la sesta vittima a Napoli, la dodicesima in Italia ed è la prima vittima fra i bambini. ANSA/CESARE ABBATE
Addio al piccolo Christian, era affetto da Seu

Chiudi