Dopo quasi 500 anni torna a San Giovanni a Piro la Stauroteca di Gaeta - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Dopo quasi 500 anni torna a San Giovanni a Piro la Stauroteca di Gaeta

Dopo quasi 500 anni torna a San Giovanni a Piro la famosa Stauroteca custodita nel museo diocesano di Gaeta con all’interno la Reliquia della Santa Croce di Cristo.

Dopo quasi 500 anni torna a San Giovanni a Piro la Stauroteca di Gaeta

Dopo quasi 500 anni torna a San Giovanni a Piro la famosa Stauroteca custodita nel museo diocesano di Gaeta con all’interno la Reliquia della Santa Croce di Cristo.

Sabato 2 e domenica 3 gennaio, dopo quasi 500 anni, tornerà a San Giovanni a Piro la famosa Stauroteca esposta nel Museo Diocesano di Gaeta. La preziosa croce pettorale, di oro fino, riccamente decorata con smalti policromi, reca al suo interno una Reliquia della Santa Croce di Cristo. La Stauroteca, che apparteneva al Cenobio italobizantino di San Giovanni Battista in San Giovanni a Piro, venne portata a Gaeta intorno al 1534 dal Cardinale Tommaso De Vio, allora Abate del Monastero. Questo cimelio, che certamente non è stato eseguito in terra italiana e tanto meno nel cenobio, dove lo trovò il cardinale Tommaso De Vio, pare che provenga da Costantinopoli, in quanto la maggioranza dei grandi reliquiari bizantini, sparsi nelle cattedrali d’Europa, si ricollegano al saccheggio di Costantinopoli del 1222. La Stauroteca sarà al Cenobio Basiliano di San Giovanni a Piro alle ore 17.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Agropoli: quasi duemila persone in piazza per gli Stadio | VIDEO

Prima perturbazione del 2016: allerta meteo anche in Cilento

Cagnolina investita e sparata: shock a Capaccio

Chiudi