Domani a Salerno la presentazione del romanzo della cilentana Piera Ruocco - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Domani a Salerno la presentazione del romanzo della cilentana Piera Ruocco

piera_ruocco

Nuovo lavoro per la scrittrice cilentana Piera Ruocco. Domani la presentazione a Salerno.

Domani a Salerno la presentazione del romanzo della cilentana Piera Ruocco

Nuovo lavoro per la scrittrice cilentana Piera Ruocco. Domani la presentazione a Salerno.

Domani 21 dicembre, alle ore 16,30, nel Salone di rappresentanza “G. Bottiglieri” della Provincia di Salerno (Palazzo Sant’Agostino), ci sarà la presentazione del nuovo romanzo di Piera Ruocco, “La ricchezza reale”, pubblicato da Edizioni Palladio di Salerno. Il libro “La ricchezza reale” è costruito come romanzo e come biografia. Nasce da situazioni vere, rappresentate dalla vita di un Saveriano in terra di missione, e cioè nel Bangladesh, dove la realtà si complica per le difficoltà quotidiane di sopravvivenza e risulta oltremodo arduo parlare del Vangelo mentre appare vano o impari lo sforzo umano che tenta di portare sollievo e aiuti concerti a chi manca dell’indispensabile. La testimonianza del protagonista, padre Rinaldo Bernacchi, coerente, con la sua vocazione, cui ha aderito fin dall’adolescenza senza riserve e con generosità, è autentica, perché ripresa direttamente dalle sue lettere, e dalle riflessioni che l’hanno resa unica ed esemplare. In essa è visibile la capacità di mettere sempre al primo posto l’amore per gli altri, che si traduce in solidarietà e compassione, in volontà di non lasciare chi soffre e chiunque abbia bisogno di aiuto nella solitudine del suo destino.

Piera Ruocco, laureata in Lettere Classiche, in Filosofia e in Giurisprudenza all’Università Federico II di Napoli, è docente di Italiano e Latino presso il Liceo classico “F. De Sanctis” di Salerno ed è Avvocato. Appassionata da sempre di letteratura italiana e straniera, è al suo sesto lavoro letterario. Ha già pubblicato i romanzi “Un’estate”, 1990, “Scuoti la polvere”, 1993, “Una questione sentimentale”, 1997, “Professione celerino”, 2003, “il rapporto uomo natura dall’Umanesimo ai nostri giorni” e “Vestiamoci, donne, per favore”, 2003. Ha partecipato in qualità di docente a corsi su questioni economiche, sociali, storiche sull’Europa in relazione con il contesto culturale ed economico del Mezzogiorno italiano. Numerosi sono stati i suoi interventi, in qualità di relatore, a conferenze e dibattiti di attualità e, in qualità di articolista, su questioni letterarie, su quotidiani; è stata, inoltre, invitata dall’Università Orientale di Napoli, in particolare dalla Facoltà di Lettere e Filosofia, a relazionare sulle “Prospettive di scrittura contemporanea” e sul “Rapporto uomo-natura dall’Umanesimo ai nostri giorni”. Ha fondato e diretto dal 1991 al 1997 la Casa Editrice Elea.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità
antonio_sabetta
Il professore più giovane di Italia? E’ nel Cilento

OSPEDALE-chiuso
Processo occupazione ferrovia per Ospedale di Agropoli: reati prescritti

albero_polla
Il monumento ai caduti trasformato in albero di Natale, è polemica

Chiudi