Cilento: comune dichiara guerra agli incivili - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Cilento: comune dichiara guerra agli incivili

videosorveglianza

Telecamere contro gli incivili che lasciano ovunque rifiuti, senza rispettare le regole per la raccolta differenziata.

Cilento: comune dichiara guerra agli incivili

Telecamere contro gli incivili che lasciano ovunque rifiuti, senza rispettare le regole per la raccolta differenziata.

CASELLE IN PITTARI. Basta rifiuti abbandonati per strada, senza rispettare le regole per la raccolta differenziata e gli orari e i luoghi del conferimento. Il comune di Caselle in Pittari, retto dal sindaco Maurizio Tancredi, ha dichiarato guerra agli incivili facendo installare delle telecamere in alcuni punti strategici della città per sorvegliare il territorio. L’obiettivo è appunto quello di ridurre il deposito incontrollato dei rifiuti. Chi non rispetta le regole per la differenziata da oggi in poi sarà multato.

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
laboratorio_analisi-700
Sanità, niente tac, radiografie e analisi: sindacati scrivono al Governo

Salento_panorama
Baratto amministrativo: nel Cilento nuove proposte per introdurlo

briganti
Nel Cilento un progetto per rilanciare gli alimenti del passato

Chiudi