Nuova Elite
Attualità

Cilentana: 17 morti in 10 anni, Anas corre ai ripari

Limite di velocità a 50 e lavori di manutenzione, poi si stabiliranno le nuove limitazioni

Sta facendo discutere il provvedimento dell’Anas di abbassare i limiti di velocità sulla Cilentana (leggi qui). Intorno al 20 giugno partiranno i lavori di messa in sicurezza dell’importante arteria e da quel momento il limite sarà fissato a 50 chilometri orari. Per molti un vero e proprio problema che arrecherà non pochi disagi considerato che i tempi di percorrenza diventeranno molto più lunghi.

Soltanto dopo le opere, la cui data di conclusione è prevista per il mese di settembre, verranno stabiliti i nuovi limiti di velocità, come conferma il consigliere comunale di Vallo della Lucania Pietro Miraldi. L’esponente del Movimento 5 Stelle ricorda che l’Anas (subentrata alla Provincia nella gestione dell’arteria) vuole valutare i livelli di sicurezza prima di decidere. L’obiettivo è un’innalzamento dell’affidabilità della strada e in tale ottica rientrano anche i lavori programmati. “La strada probabilmente non è stata mantenuta bene negli ultimi anni ed ora è necessario intervenire”, dice Miraldi.

I dati parlano chiaro: dall’1 gennaio 2008 al 31 dicembre 2018, si sono registrati tra Vallo della Lucania ed Agropoli ben 17 incidenti mortali e 377 incidenti rilevati.

“L’Anas aveva commissionato questo studio sulla Cilentana dal quale è emersa la necessità di fare questi lavori”. Soltanto dopo, sarà possibile valutare se e fino a quando, sarà possibile innalzare i limiti di velocità.

Tags
Back to top button
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it