Gold Metal Bank
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Ispani, danni a causa della mareggiate: appello a Governo e Regione

Necessari interventi prima della stagione estiva

ISPANI. Le mareggiate dello scorso novembre hanno messo a dura prova il litorale di Capitello, già seriamente danneggiato dall’azione del mare nel marzo scorso. La problematica si è ripresentata: le onde, con la loro forza, mettono a repentaglio non solo le strutture turistiche ma anche importanti infrastrutture, su tutte la SS18 che attraversa il territorio proprio in prossimità della costa. I sopralluoghi hanno confermato che le ultime mareggiate del 26 e 27 novembre hanno ampliato i danni. Notevoli le criticità alle quali il Comune, retto dal sindaco Marilinda Martino, non può però rispondere per l’assenza di fondi.

“La drammaticità del fenomeno ed i rischi connessi oltre ai danni in termini economici e di immagine con ricaduta sulla già precaria economia territoriale di Ispani, collegata unicamente all’attività turistica e che rappresenta l’unica risorsa di questo Comune”, evidenziano da palazzo di città, induce a “segnalare a tutte le autorità competenti la gravità della violenta mareggiata in atto con conseguente aggravamento del fenomeno di erosione costiera in atto alla Frazione Capitello di Ispani”. Il messaggio viene lanciato “al fine dell’adozione immediata degli interventi indispensabili per la difesa delle infrastrutture pubbliche e pubbliche”.

Di qui l’appello al Consiglio dei Ministri, al Ministero dell’Ambiente, alla Prefettura e alla Giunta Regionale di assegnare i fondi per poter intervenire prima dell’arrivo della stagione estiva.

Tags
Back to top button
Close

Adblock Detected

Please consider supporting us by disabling your ad blocker