Studio Di Muro
CilentoCronaca

Camerota: opere abusive in area Parco, ordinata la demolizione

Il mese scorso l'intervento dei carabinieri forestali

CAMEROTA. Lo scorso marzo i carabinieri forestali di San Giovanni a Piro hanno accertato la realizzazione di abusi edilizi a Marina di Camerota, in località Poggio. Qui era stato realizzato un manufatto di circa 12 metri x 8, con altezza di 2,80 metri, con muratura in blocchi cementizi e laterizi costruito sul piano di fondazione in cemento
armato, sul quale è installata una copertura ad unica falda.

Le opere erano in state realizzate senza le necessarie autorizzazioni in una zona inserita nella perimetrazione  del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. Per questo l’Ente ha disposto ora l’abbattimento delle stesse. Un’ordinanza firmata dal direttore facente funzioni, Gregorio Romano, impone alla proprietaria del fondo la demolizione delle strutture abusive e il ripristino dello stato dei luoghi entro 90 giorni.

La località Poggio, a Marina di Camerota, si trova a poca distanza dal mare e rientra nel perimetro del Parco.

Tags

Ti potrebbero interessare