Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Camerota fuori dalla Yele, Scarpitta: «Notevole risparmio per il Comune»

Camerota fuori dalla Yele, Scarpitta: «Notevole risparmio per il Comune»

Affidato il servizio fino al 30 settembre ad una nuova ditta

Affidato il servizio fino al 30 settembre ad una nuova ditta

Il Comune di Camerota è uscito fuori dalla Yele. Ad annunciarlo è proprio il primo cittadino, Mario Scarpitta, con l’ordinanza numero 2 del 29 giugno 2017. L’ente ha deciso di affidare, in via temporanea ed urgente, il servizio di igiene urbana fino al 30 settembre di quest’anno. La nuova società si occuperà di raccolta, trasporto e conferimento, presso gli impianti autorizzati, dei rifiuti soldi urbani ed assimilati. La raccolta differenziata verrà effettuata ancora porta a porta. «Ma presto ci saranno diverse novità» fanno sapere il sindaco e il delegato all’Ambiente Saturno.

Il Comune di Camerota aveva espresso già volontà di uscire dal consorzio, con sede a Vallo, con deliberazione consiliare n. 2 del 13 gennaio 2017 conseguente alla nota della società Yele del 4 gennaio scorso, con la quale comunicava di non voler più assicurare il servizio per l’area di Camerota. Il servizio è stato affidato per tre mesi alla ditta Sarim con sede in Salerno. La ditta è la stessa che si occupa della raccolta e dello smaltimento di rifiuti nel vicino Comune di San Giovanni a Piro.

«Siamo molto soddisfatti di questo accordo che consente all’ente di risparmiare e di avere una ditta che controllerà il tutto in maniera capillare – ha commentato il sindaco Mario Scarpitta -. In breve tempo avremo a disposizione nuovi mezzi e il servizio sarà potenziato. Presto arriverà una macchina spazzatrice con una soffiatrice che pulirà le strade. I cestini verranno riordinati e cambiati anche il sabato e la domenica. Ci saranno controlli e sollecitazioni ai cittadini e ai locali commerciali per migliorare la raccolta. Entro una settimana – spiega il primo cittadino – partirà anche il servizio notturno per la frazione di Marina di Camerota. Già dai prossimi due giorni i cittadini potranno rendersi conto dell’esperienza di questa azienda, la Sarim, che scenderà in campo nel week end per avviare il servizio. Il nostro obiettivo – conclude – è migliorare senza dubbio la percentuale di raccolta differenziata». «Bisogna ringraziare chi ha operato fino a questo momento e ha cercato in tutti i modi, nonostante le difficoltà, di tenere pulito e in ordine il nostro Comune» ha chiosato il delegato all’Ambiente Josè Saturno.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Popolari

Top