No Biomass In Paestum avverte: basta strumentalizzare la protesta - Info Cilento
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Spazio Disponibile
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

No Biomass In Paestum avverte: basta strumentalizzare la protesta

Dal gruppo social monito ai politici: basta strumentalizzazioni, non usino i nostri simboli

No Biomass In Paestum avverte: basta strumentalizzare la protesta

Dal gruppo social monito ai politici: basta strumentalizzazioni, non usino i nostri simboli

CAPACCIO. Basta strumentalizzazioni politiche sulla centrale a biomasse. Questo in sintesi il pensiero del gruppo social No Biomass In Paestum, che ha lanciato anche l’omonimo hashtag che tanto successo ha riscontrato, contribuendo a sensibilizzare i cittadini alla problematica. “Prima della manifestazione del 30 gennaio 2016 – si legge in una nota – abbiamo evitato polemiche per senso di responsabilità ma ora riteniamo opportuno fare chiarezza”. No Biomass In Paestum, in particolare, sottolinea di non condividere alcuna strumentalizzazione politica e “ritiene scandaloso che sia stato consentito ad un’associazione di parlare sul palco ieri a nome di un partito. Ogni forma di partigianeria in questo momento risponde solo a logiche miopi o personalistiche allontanandoci dall’obiettivo”, spiegano.

Poi, rivolgendosi ai politici, partiti e movimenti, chiedono di “non usare i nostri segni distintivi in quanto si potrebbe ingenerare confusione nelle persone, mentre i nostri simboli possono essere liberamente utilizzati da tutti i cittadini in quanto sono proprietà della comunità e non di qualcuno”. “Inoltre – precisano – No Biomass In Paestum non vende cappellini e non ha sponsor, ha realizzato volantini informativi, locandine ed altro materiale semplicemente autotassandosi. La pagina No Biomass In Paestum è di tutti e chiunque può chiedere di diventare attivista. Nessuno di noi è indispensabile alla causa ma tutti siamo importanti. Ognuno è responsabile del mondo in cui vive”.

Ti suggeriamo di leggere

Top
Altro... Attualità, In Primo Piano
Operazione antidroga in corso nel salernitano

Rassegna stampa dell’1 febbraio

Ultima settimana per la prima fase del Premio del Cilento

Chiudi