Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Parco: un accordo per sviluppo e tutela delle Aree Marine Protette

Parco: un accordo per sviluppo e tutela delle Aree Marine Protette

Siglata intesa con l’Area Marina Protetta di Punta Campanella

Siglata intesa con l’Area Marina Protetta di Punta Campanella

Un accordo di collaborazione tra l’Area Marina Protetta Punta Campanella e il Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni finalizzato al coordinamento delle attività delle aree marine protette “Costa degli Infreschi e Masseta”, Santa Maria di Castellabate e Punta Campanella.

L’obiettivo è quello di porre in essere azioni “Più efficaci ed efficienti” attraverso “forme di cooperazione” tra le aree marine protette della Regione Campania ed in particolare tra quelle esistenti nel Parco (Infreschi e Masseta e Santa Maria di Castellabate) e quella di Punta Campanella, tra Napoli e Salerno. In questo modo sarà possibile “garantire che le relative strategie siano elaborate in modo coordinato, coerente e ben integrate, in linea con gli atti normativi comunitari già esistenti, gli accordi internazionali e per realizzare le attività previste dalle Direttive Europee”.

Area Marina Protetta di Punta Campanella e l’Ente Parco, dunque, collaboreranno e si daranno reciproco sostegno per la realizzazione di un progetto organico finalizzato al raggiungimento degli obiettivi da elaborare in modo coordinato. L’accordo avrà durata annuale: all’ente Parco il compito di fornire supporto informativo e un finanziamento per le spese di esecuzione dei progetti (prevista una spesa di circa 18mila euro), l’AMP di Punta Campanella darà supporto tecnico.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Correlati

Top