Salento: va in pensione ma continuerà a lavorare gratis per il Comune

Ex dipendente continuerà a lavorare per l'Ente gratuitamente

SALENTO. Va in pensione ma continuerà a dare il suo contributo alla comunità. L’Ente, guidato dal sindaco Gabriele De Marco ha deciso di disporre l’assunzione del geom. Raffaele D’Apolito, già responsabile dei servizi tecnici di Salento fino a marzo 2022, ad oggi collocato in quiescenza. D’Apolito avrà la possibilità di collaborare e supportare gratuitamente il servizio tecnico del comune di Salento, con compiti istruttori e sotto la direzione del responsabile di Area.

Attualmente l’organico del comune di Salento è fortemente ridotto e comprende sole 5 unità di cui due responsabili di p.o.; nell’ultimo biennio, inoltre, ben tre unità di personale hanno maturato i requisiti per il pensionamento e sono stati collocati a riposo e non sono a tutt’oggi stati sostituiti.

Il geom. Raffaele D’Apolito proseguirà quindi a collaborare con il Comune di Salento, in particolar modo nel supporto al servizio tecnico del comune, con compiti istruttori e sotto la direzione del responsabile di Area.