Montella PrismArredo
CronacaGlobal

Emergenza coronavirus: a Caggiano gli aiuti arrivano in elicottero

Consegnati presidi sanitari e medicali

II Carabinieri del Comando Provinciale di Salerno, insieme al 7° Nucleo elicotteri Carabinieri di Pontecagnano, oggi consegnato 39 misuratori di pressione ed attrezzature sanitarie e medicali alla comunità di Caggiano. Si tratta di strumentazioni necessarie per l’emergenza coronavirus: tra queste 6 stetoscopi e 12 apparecchi per aerosol, rimasti in giacenza dal 18 marzo scorso presso un deposito di Pontecagnano per via di problemi di trasporto logistico da parte del corriere incaricato.

I militari, considerata l’esigenza della comunità, in poche ore hanno organizzato il servizio di elitrasporto e consegnato i presidi sanitari a Caggiano, centro in quarantena del Vallo di Diano dove si segnalano ben 7 casi di coronavirus e un decesso, quello del parroco don Alessandro Brignone.

Succede che in giornate particolari come questa, tra le tante telefonate, ti arrivi quella di un Sindaco, come me, che chiede aiuto per i suoi concittadini. Così parto, ritiro questo pacco bloccato in giacenza qui da noi a Pontecagnano Faiano e grazie all’aiuto di persone splendide come il Tenente Colonnello Andrea Sarica e il Comandante Fabio Laurentini, arriverà finalmente a destinazione. Il contenuto sono delle strumentazioni medicali molto sensibili e fondamentali per la cura al Covid-19 in grado di salvare la vita a chi in queste ore sta combattendo contro questo virus. La destinazione: Caggiano, zona rossa inaccessibile”, ha detto Giuseppe Lanzara, primo cittadino di Pontecagnano.

Tags

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ti potrebbero interessare

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it