Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Luoghi Culturali dimenticati: il Comune di Gioi avvia la procedura per il restauro di un’antica Cappella

Diversi progetti approvati in Cilento e Vallo di Diano

Il Comune di Gioi è stato tra quelli beneficiari di fondi nell’ambito di un’iniziativa lanciata dal Governo nel maggio 2016. Si trattava di un concorso grazie al quale gli utenti potevano segnalare i luoghi culturali dimenticati da valorizzare. Una commissione ha poi individuato quelli da finanziare per il restauro. Gioi ha ottenuto circa 329mila euro per la Cappella Madonna della Porta.

Ora il Comune, guidato dal sindaco Andrea Salati, con apposita delibera ha acconsentito di dare il via ai lavori di restauro e consolidamento dell’immobile dando piena disponibilità all’accettazione del finanziamento.

L’Ente ha siglato apposito protocollo con la Parrocchia di Sant’Eustachio si rende anche disponibile ad essere soggetto attuatore degli interventi.

Luoghi culturali dimenticati: fondi per i Comuni del Cilento e Vallo di Diano

Tags

Ti potrebbero interessare