Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Ciccimmaretati - Stio
Hard and Soft House
Scuola Nuova
Attualità

Falaut Campus “Ateneo Musicale Internazionale di Salerno” 2017 ancora in collaborazione con la Banca Monte Pruno

Falaut Campus “Ateneo Musicale Internazionale di Salerno” 2017 ancora in collaborazione con la Banca Monte Pruno

Tre borse di studio messe a disposizione dalla Banca Monte Pruno per studenti meritevoli

Tre borse di studio messe a disposizione dalla Banca Monte Pruno per studenti meritevoli

Si intensificano le azioni di carattere culturale e di supporto ai giovani della Banca Monte Pruno, anche nella zona di competenza della Valle dell’Irno, potendo beneficiare dell’importante vicinanza da parte dell’Università degli Studi di Salerno.

È stata, infatti, sottoscritta, presso la sede distaccata di Fisciano della Banca Monte Pruno, la partnership che lega l’istituto di credito all’Associazione Flautisti Italiana. Sono intervenuti, per l’occasione, il Direttore Generale della Banca Monte Pruno Michele Albanese ed il Presidente dell’Associazione Flautisti Italiani M°Salvatore Lombardi.

La VII edizione del Falaut Campus “Ateneo Musicale Internazionale di Salerno” è un evento organizzato dall’Associazione Flautisti Italiani e patrocinato dall’Università degli Studi di Salerno e dalla Banca Monte Pruno, in collaborazione con le riviste di settore Falaut, Suonare news e Seicorde, e con l’Associazione Musicisti Irpini e l’Orchestra da Camera Irpina.

Tre borse di studio messe a disposizione dalla Banca Monte Pruno per studenti meritevoli
La kermesse, che sarà ospitata nuovamente dall’Ateneo salernitano, sede di grande prestigio che garantirà spazi e servizi adeguati ai numerosi partecipanti, si terrà dall’1 al 4 agosto e dal 7 all’11 agosto 2017 sotto la guida del M° Salvatore Lombardi (Direttore Generale e Responsabile artistico dipartimento fiati) coadiuvato dal M° Giulio Tampalini (Responsabile artistico dipartimento chitarra), dal M° Davide Alogna (Responsabile artistico dipartimento archi), dal M° Marco Messina (Responsabile artistico Metodo Suzuki), dal M° Elisabetta Scano (Responsabile artistico dipartimento canto), dal M° Lucia Rizzello (Responsabile artistico musica antica).

Anche quest’anno ogni iscritto potrà prendere parte alle lezioni quotidiane con un docente esclusivo, frequentare gratuitamente, come uditore, tutte le altre classi e farsi ascoltare, in orari concordati, da qualunque altro insegnante presente. Agli studenti più meritevoli sarà, inoltre, riservata la possibilità di registrare una traccia da inserire in un CD audio che verrà allegato alle riviste Falaut e Seicorde. Oltre ai corsi relativi al flauto e alla chitarra, il team organizzativo, per l’edizione 2017, ha voluto ampliare la rete di collaborazione con altre realtà strumentali, introducendo la sezione archi, pianoforte e arpa e riconfermando i corsi di canto allo scopo di favorire ulteriormente l’interscambio tra docenti e studenti. La manifestazione sarà articolata in seminari, masterclass, showcase, conferenze e concerti.

L’obiettivo specifico è, infatti, quello di promuovere la creatività dei giovani talenti, fornendo loro un’irripetibile occasione di crescita e confronto.

È proprio su questa scia e sulla volontà di sostenere il merito che la Banca Monte Pruno offrirà anche 3 borse di studio a favore di studenti particolarmente meritevoli.

Un’iniziativa unica al mondo per livello e qualità, due settimane di didattica e non solo che animerà le aule dell’Università degli Studi di Salerno, luogo di cultura e scambio per eccellenza.

Clicca qui per commentare

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Altri contenuti

Top