M5S: “Sanità, in Campania posti letto insufficienti e strutture al collasso”

“Il sistema sanitario regionale in Campania è al tracollo e il grido d’allarme lanciato in queste ore dai sindacati non può essere ignorato. I medici ospedalieri e il personale sanitario, con il periodo estivo e l’emergenza Covid, sono costretti a lavorare in alcuni casi in condizioni disumane. Il taglio dei posti letto inoltre ha generato un sovraffollamento soprattutto nei pronto soccorso e nell’area dell’emergenza.”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale del Movimento 5 Stelle Vincenzo Ciampi.

“Le ataviche carenze strutturali e la mancanza di programmazione stanno producendo effetti drammatici. Oltre agli ospedali di comunità, De Luca dovrebbe preoccuparsi di intervenire nella riqualificazione strutturale degli ospedali esistenti”.

È necessario un diverso modello socio sanitario rispetto a quello messo in campo dalla Regione Campania in questi anni. Questa amministrazione regionale avrebbe dovuto “imparare” molto dall’emergenza pandemica, eppure i risultati continuano ad essere del tutto insoddisfacenti”, conclude Ciampi.

CONTINUA A LEGGERE

Comunicato Stampa

Questo articolo non è stato elaborato dalla redazione di InfoCilento. Si tratta di un comunicato stampa pubblicato integralmente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sostieni l'informazione indipendente


Leggi anche
Close