Confetti Maxtris
Confetti Maxtris
Attualità

Ad Agropoli il carnevale del futuro: i costumi dei bambini con materiale riciclato

Ad Agropoli il carnevale del futuro: i costumi dei bambini con materiale riciclato

Un evento per il Carnevale interamente dedicato ai bambini. In programma anche una sfilata con maschere a tema

In programma anche una sfilata con maschere a tema

AGROPOLI. Tra gli appuntamenti in programma per il Carnevale 2017, c’è anche un appuntamento dedicato interamente ai bambini. Venerdì 24 Febbraio, a partire dalle 9.30, infatti, il centro di Agropoli sarà invaso da giovanissimi vestiti a tema per i festeggiamenti della quarantasettesima edizione dell’evento.

Una riproduzione in piccolo della sfilata dei Carri (quella dei grandi), organizzata per tematiche, con premiazioni finali. Il circuito della mini sfilata prevede il passaggio delle “maschere” nelle zone centali della città, partendo da Piazza della Repubblica continuando per Piazza V. Veneto, Via Mazzini, Via F. Patella, Gli Scaloni ed infine il Borgo Antico per una foto finale davanti al Portale d’Ingresso al Borgo, simbolo della Città.

Parteciperanno i bambini delle scuole elementari di Agropoli, I e II Circolo ed i costumi saranno realizzati con materiale riciclato grazie alla collaborazione e l’inventiva dei genitori e delle insegnati.

“Ringrazio le dirigenti che hanno con cuore aderito all’iniziativa e l’Associazione il Carro che mi ha scelto per inculcare ai bambini, attraverso l’organizzazione di questi eventi, la passione per il Carnevale”, ha detto Roberto Apicella, organizzatore. “Ho voluto fortemente organizzare questo evento proprio perchè i bambini siano i protagonisti assoluti di una festa che appartiene a loro. – ha aggiunto – Per la prima volta in quarantasette anni (credo che nessun Carnevale preveda un evento simile) sarà organizzata una sfilata (con tanto di circuito e premiazioni finali) di soli bambini, senza quegli adulti a volte troppo lontani con lo spirito dai momenti di gioia e spensieratezza che contraddistinguono la voglia di divertirsi dei fanciulli. Eventi del genere contribuiranno a trasformare i bambini nei futuri organizzatori del Carnevale e nei nuovi carristi agropolesi. Il futuro è adesso”.

Correlati

Popolari

Top