Ladri nel Basso Cilento: messi in fuga dalle ronde dei residenti

Malviventi sono tornati in azione ma hanno trovato ad attenderli cittadini e forze dell'ordine

Ancora furti nel Basso Cilento. I malviventi questa volta hanno trovato ad attenderli cittadini e forze dell’ordine. Ne è nato un inseguimento nelle campagne tra Massicelle e San Severino di Centola. È accaduto nella notte tra martedì ed ieri mattina.

Ladri nel Basso Cilento: il caso

Alcuni cittadini del basso Cilento hanno organizzato delle ronde ed hanno sorpreso la banda di ladri in azione, pronta a mettere a segno l’ennesimo furto. Sul posto immediato l’arrivo delle forze dell’ordine.

I malviventi, vistisi scoperti, si sono dato alla fuga. Sono stati inseguiti nelle campagne ma sono riusciti comunque ad allontanarsi. I militari avrebbero raccolto comunque indizi utili per risalire alla loro provenienza.

L’allarme furti

Da settimane i ladri hanno preso di mira diverse località del Cilento: San Severino di Centola, Massicelle e Futani. Colpi sono stati messi a segno anche a Celle di Bulgheria e Ceraso. Ad agire sarebbe sempre la stessa banda.

Nella notte scorsa la loro presenza, però, non è passata inosservata perché l’intero vicinato si è svegliato, con un gruppo di residenti che ha perfino provato a raggiungere i ladri.

Numerosi colpi sono stati denunciati anche a Vallo della Lucania dove i ladri hanno svaligiato diversi appartamenti ripulendoli di tutto gli oggetti di valore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.