Real Aversa-Gelbison: i vallesi frenano, pari a reti bianche

Nel ventinovesimo turno del girone I di Serie D la Gelbison era opposta ai campani del Real Aversa: la cronaca del match del pomeriggio

Si è tornati in campo nel pomeriggio di oggi per il ventinovesimo turno del gruppo I di Serie D, il decimo del girone di ritorno. La Gelbison era di scena in trasferta contro il Real Aversa allo stadio “Augusto Bisceglia”: i rossoblù cercavano i tre punti dopo il successo rimediato nell’ultima uscita contro il Paternò. La gara dei cilentani, diretta da Antonio Di Reda di Molfetta, termina 0-0 con la squadra di Gianluca Esposito che sale a quota 61 punti al primo posto della classifica.

Real Aversa-Gelbison: il primo tempo

Parte bene la Gelbison che al 3′ con Gagliardi ci prova dal limite ma la palla viene deviata in angolo. Un minuto dopo Sparacello viene fermato prima di calciare in porta mentre sul fronte opposto Di Lorenzo calcia palla di poco fuori. I padroni di casa ci riprovano con Bonfini che non inquadra la porta di D’Agostino . Al 23′ Sparacello serve Gagliardi anticipato e Fornito sulla respinta difensiva calcia alla destra del portiere avversario.

Non va meglio ai locali a Chianese che dai 25 metri spauracchia lontano dai pali rossoblù, lo imita Del Prete che al 36′ calcia centralmente senza creare problemi a D’Agostino. Al 40′ una palla vagante nell’area vallese vede un contrasto dubbio con l’arbitro che lascia però correre. Nel finale di frazione Chinnici lavora bene un pallone sulla sinistra ma Bonfini anticipa Ortolini di testa, Graziani calcia di poco sul fondo mentre Lombardi, numero uno dei locali, salva su Fornito su azione da corner mettendo con un guizzo nuovamente in angolo.

La ripresa

Nella ripresa presenta poche emozioni. Al 3′ Sparacello prova il tiro da vicinissimo, palla debole e il portiere la fa sua. Per trovare una nuova occasione bisogna attendere il 18’ quando Chianese dalla distanza manda di pochissimo fuori. Al 28’ invece il tiro di Faella dalla distanza viene parato da Lombardi. Nel finale la Gelbison preme ma succede poco: termina così a reti bianche con le due squadre a divere la posta in palio.

Il tabellino

Real Aversa (4-4-2): Lombardo, Hutsol, Di Lorenzo, Del Prete, Russo V., Bonfini, Cavallo (34′ st), Russo D., La Monica, Chianese (46′ st Sannia), Schiavi. A disp: De Simone, Angeletti, Affinito, Grimaldi, Iannone, Romano, Durazzo. All: Sannazzaro.
Gelbison (4-3-3): D’Agostino, Barbetta, Conti, Marchetti, Chinnici (33′ st Ferrara), Graziani (34′ st Onda), Fornito (19 ‘st Pipolo), Ambro, Sparacello (8′ st Faella), Ortolini (22’ st Oggiano), Gagliardi. A disp: Gesualdi, Ferrante, Cardore, Di Fiore. All. Esposito
Arbitro: Antonio Di Reda di Molfetta (Rastelli-De Gregorio)
Ammoniti: Bonfini, Grimaldi, Ambro, Fornito
Recupero: 1’pt, 5’st

CONTINUA A LEGGERE

Christian Vitale

Christian Vitale è un giornalista pubblicista che collabora con la Redazione di Infocilento.it dall'aprile del 2016. E' il responsabile della redazione sportiva.

Sostieni l'informazione indipendente