Auletta: muore dopo le dimissioni, disposta autopsia

Due i sanitari iscritti nel registro degli indagati per la morte del 60enne

AULETTA. Sono due i sanitari dell’ospedale “Luigi Curto” di Polla indagati per la morte di Giovanni Raimondo, l’uomo morto dopo le dimissioni. Il 60enne è deceduto ad Auletta tra giovedì e venerdì; si era precedentemente recato in ospedale accusando dei dolori.

Muore dopo le dimissioni: le indagini

Prima di accedere alla struttura sanitaria è stato sottoposto a tampone. Da chiarire se in attesa dell’esito è stato rimandato a casa o se sia stato lui ad andare via spontaneamente. Per questo la famiglia vuole vederci chiaro.

Intanto è stata disposta l’autopsia che verrà effettuata nelle prossime ore. Vi prenderanno parte il medico legale nominato dalla procura e i medici di parte.