Pegaso Agropoli
venerdì, Settembre 24, 2021
HomeAttualitàMulte per eccesso di velocità sulla Cilentana? "Non pagate, fate ricorso"

Multe per eccesso di velocità sulla Cilentana? “Non pagate, fate ricorso”

VALLO DELLA LUCANIA. «Non pagate». E’ l’ennesimo appello che l’avvocato Giuseppe Russo, a capo dell’associazione Noi Consumatori, ha voluto rivolgere a quanti sono stati multati a seguito di rilevamento della velocità tramite autovelox sulla Cilentana. L’unico fisso, quello di Agropoli, è stato disattivato. Restano però controlli sporadici da parte della polizia municipale di Rutino e Vallo della Lucania con apparecchi mobili.

Limite della velocità e multe sulla Cilentana: le polemiche

A questi comuni Russo rivolge le sue critiche. «E’ vergognoso che si specula su un limite di velocità a 50 km/h, un limite contestato davanti al tribunale».

«Stiamo preparando un dossier al Ministero dell’Interno», prosegue Russo, ricordando che il prossimo 22 settembre è fissata l’udienza con la quale proprio l’associazione Noi Consumatori ha chiesto ai giudici di imporre all’Anas di ripristinare il vecchio limite ad 80 km/h.

«Fate ricorso al Prefetto, andate dai vostri avvocati. E’ una vergogna che debba essere un avvocato a chiedere che su una strada a scorrimento veloce torni il limite a 80 chilometri orari – dice Russo – Sono spariti i politici, sono sparite le istituzioni. Ma noi solleciteremo tutti», conclude l’avvocato cilentano.

Costabile Pio Russomando
Studente universitario, iscritto alla facoltà di Lettere, inizia l'attività di giornalista nel 2013, collaborando con alcuni mensili cilentani e occupandosi dell'organizzazione di eventi sul territorio.

Membership