Polisportiva Santa Maria-Acireale: decide ancora Maggio, successo di misura per i cilentani

La Polisportiva Santa Maria di Gianluca Esposito era opposta al "Carrano" ai siciliani dell'Acireale nel 33° turno del girone I di Serie D

Tornava in campo nel pomeriggio di oggi la Polisportiva Santa Maria impegnata con l’Acireale nel 33° turno del girone I di Serie D. I i cilentani, dopo il pari con il Biancavilla, erano di scena per la sesta volta in diciassette giorni. Allo stadio “Carrano” alle ore 16:00 a dirigere la gara, terminata  2-1 il 7 febbraio all’ Aci e Galatea, è stato il sig. Raimondo Borriello della sezione di Arezzo La sfida, tra le due squadre termina 1-0 con rete decisiva del solito Maggio.

Polisportiva Santa Maria-Acireale: il primo tempo

Al quinto minuto prima occasione della partita con un tiro-cross di Savonarola allontanato dalla retroguardia locale. Sotto un caldo torrido l’Acireale sembra prendere il pallino del gioco mentre la Polisportiva Santa Maria intorno al decimo ci prova con un cross insidioso che vede anticipato Maggio. Acireale pericoloso due volte nel giro di due minuti poco prima del quarto d’ora: prima su un piazzato dalla destra Ba non indirizza di testa da pochi passi la palla verso la porta di Polverino mentre poco dopo Coulibaly salva sulla linea il tocco morbido di De Felice che aveva scavalcato l’estremo difensore cilentano. Il buon momento dei siciliani vede al 17′ Savonarola spedire sempre di testa, sugli sviluppi di un calcio di punizione, sul fondo.

Al 21′ un cross di Maio non trova di poco Maggio ben appostato all’interno dell’area. Al 29′ ancora Maio dall’altezza dei 20 metri tira ma la deviazione dei difensori isolani rende semplice l’intervento di Ruggiero. Dopo una bella azione corale al 33′ la palla dal settore sinistro del campo giunge a Bozzaotre che però spedisce alto sopra la traversa. Al 38′ schema su angolo per la Polisportiva la palla corta arriva a Simonetti che mette una palla troppo lunga che attraversa tutto l’area prima di uscire sul fondo

La ripresa

Ad inizio ripresa il colpo di testa di Savonarola al 6′ termina di mezzo metro sopra la traversa cilentana con Polverino vigile. I locali al 9’sono pericolosi con Maggio che controlla in area prima di sbucciare una conclusione in equilibrio precario. Dall’altra parte Pozzebon entra in area per sparare poi alto da ottima posizione. La gara si sblocca però al 13′ con Maggio che dopo un’azione manovrata gira in maniera decisiva all’altezza del rigore alle spalle di Ruggiero. Brutto infortunio al 17′ per Capozzoli costretto ad abbandonare il campo, accompagnato da compagni e avversari, tra gli applausi del “Carrano”. Al 20′ ancora Maggio pericoloso con una girata aerea sulla quale Ruggiero è strepitoso nella risposta in corner sull’ariete giallorosso.

L’Acireale si rende pericoloso su un corner sul quale Polverino è bravo a smanacciare poi Tompte in contropiede calcia alla destra della porta isolana. Al 34′ Russo calcia verso la porta di Polverino che risponde alla grande e sulla respinta vede il tap-in di Russo terminare di mezzo metro sopra la trasversale. Gli isolani premono alla ricerca del pari e con Strumbo, su corner, di testa sono ancora pericolosi ma la palla termina sul fondo. L’Acireale colpisce l’esterno della rete al 43′ con Pozzebon che dopo essersi girato bene in area non è preciso nella sua battuta a rete. Nei cinque di recupero succede poco: la Polisportiva vince cosi per 1-0.

Il tabellino

Polisportiva Santa Maria-Acireale 1-0
Marcatori: 13′ st Maggio
Polisportiva Santa Maria (3-4-3): Polverino, Coulibaly, Pastore (36′ st Chiariello), Romanelli; Bozzaotre (28′ st Lambiase), Simonetti, Maio, Konios; Citro (1′ Della Torre), Maggio, Romano G. (1′ st Capozzoli- 18′ Tompte).
A disp: Grieco, Tandara, Lambiase, De Gregorio, Iodice. All: Esposito
Acireale (3-4-3): Ruggiero, Buffa, Viscomi, Strumbo; Mauceri (36′ st Barbagallo), Ba (21′ st Russo) Celentano (36′ Ndiaye), Cozza; Savonarola, Pozzebon, De Felice.
A disp: Mazzini, Iania, La Vardera, Indaco, Finocchiaro, Raia, Alla De Sanzo.
Arbitro: Raimondo Borriello di Padova (Abbinante – Giudice)
Note: giornata soleggiata Spettatori: 200 circa con limitazioni al pubblico del 25%
Ammoniti: Coulibaly, Cozza, Konios, Maggio, Lambiase
Recupero: 0′ p.t. 5′ s.t. Angoli: 2-3 Campo: sintetico

Iscrivi anche alla nostra community su Facebook


CONTINUA A LEGGERE

Hai Ad Block Attivo

InfoCilento.it è un porale gratuito e si mantiene grazie alla pubblicità. Non adottiamo alcuna forma di pubblicità invasiva, fastidiosa o pericolosa. Per questo se vuoi continuare a usufruire dei servizi di InfoCilento.it disattiva AdBlock per questo sito. Per farlo clicca con il pulsante destro del mouse sull'icona di AdBlock e seleziona "Sospendi su questo sito". In questo modo potrai continuare a visitare InfoCilento.it e accedere a tutti i suoi contenuti. Grazie!