CalcioSerie BSport

Salernitana-Ascoli: all’Arechi successo granata nel finale

Si è giocata nel pomeriggio di oggi, allo stadio Arechi, la gara tra Salernitana ed Ascoli, valida per il quinto turno di Serie B.

Dopo il pari esterno di lunedi contro il Vicenza, per 1-1, tornava in campo, per il quinto turno di Serie B, la Salernitana,. I granata di Fabrizio Castori, con 8 punti dopo 4 giornate, erano impegnati in casa contro l’ Ascoli, a quota 4. Allo stadio Arechi, nel match diretto dal sig. Antonio Giua della sezione di Pisa, i campani, alle ore 14:00, erano opposti al team bianconero guidato da Valerio Bertotto. Termina 1-0 per i campani, al loro quinto risultato utile consecutivo, in rete nel finale. I padroni di casa si schieravano con Belec tra i pali, Gyomber, Aya, Veseli e Casasola nel pacchetto arretrato. Schiavone, Di Tacchio, Kupsiz e Cicerelli agivano in mediana con Djuric e Tutino come riferimenti avanzati.

Salernitana Ascoli: il primo tempo

Primo squillo del match al terzo: Cicerelli serve Djuric che non impatta di poco la sfera, prima della chiusura di Leali sul traversone di Casasola. Al decimo Schiavone chiama ancora all’intervento Leali, bravo a rifugiarsi in angolo. La risposta ospite arriva al 18′ con Cavion che nel giro di sessanta secondi gira per due volte verso a porta di Belec. Al 26′ palo per i granata con Tutino, la deviazione di Brosco fa terminare la palla sul legno prima del tiro alto di Di Tacchio. Negli ultimi 20 minuti si registrano timidi tentativi da ambo i lati: il parziale però non cambia Salernitana ed Ascoli tornano negli spogliatoi sullo 0-0.

La ripresa

Passano centoventi secondi quando Schiavone centra la traversa, con un tiro da fuori area, mentre Aya, sul proseguimento dell’azione trova l’opposizione di Leali. Al quarto d’ora Cicerelli effettua un cross deviato da Leal, che anticipa cosi l’accorrente Djuric. Al 22′ torna pericoloso il centravanti granata con un’inzuccata che termina sopra la traversa difesa da Leali. Nonostante la girandola dei cambi, giunta nel corso della seconda frazione, Salernitana ed Ascoli sembrano non riuscire a sbloccare il risultato. A tre dalla fine, però, Andrè Anderson, entrato da meno di 10 minuti, porta avanti i padroni di casa su assist di un Tutino ispirato. La gara termina cosi, dopo 6 minuti di recupero: la Salernitana sale a quota 11 punti prendendosi, momentaneamente, la seconda piazza della Serie B.

@Riproduzione riservata
Continua a leggere
Continua dopo la pubblicità

Ti potrebbero interessare

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it