Majestic
CalcioSerie BSport

Salernitana: Serie A nel mirino nella trasferta con il Pordenone

Le probabili formazioni del delicato match Pordenone-Salernitana, che all'andata nel Boxing Day vide i granata trionfare all'Arechi per 4-0.

Penultima gara di campionato per Pordenone e Salernitana che domani,alle ore 21:00, si affronteranno allo stadio “Nereo Rocco” di Trieste. L’intreccio tra friulani e campani è in pratica l’ultima chiamata in zona play-off per gli ospiti, che devono raccogliere punti per alimentare speranze di promozione. La sfida, della diciottesima giornata del girone di ritorno, vede i padroni di casa guidati da Tesser quarti con 56 punti, a +5 sui granata. La direzione del match, valevole per il turno numero 37 di Serie B, sarà affidata al signor Ivano Pezzuto della sezione arbitrale di Lecce. Torna in trasferta cosi, dopo la sconfitta interna di venerdi con l‘Empoli, la Salernitana, che nell’ultima uscita lontano dall’Arechi, pareggiò per 1-1 a Crotone.

Lo score esterno dei granata

La Salernitana riparte dai 51 punti in classifica dove ricopre l’ottavo posto, a 6 lunghezze dalla terza piazza. I campani erano reduci, lontano dall’Arechi, da 5 sscivoloni di fila prima dell’ultimo pari in terra calabra. L’ultimo successo esterno risale, invece, al lontano 19 gennaio contro il Pescara, ovvero 8 turni esterni fa. In totale per Djuric e compagni sono arrivati, nei match in trasferta, 4 successi, 3 pareggi e ben 11 passi falsii. Per gli uomini di Ventura solo 17 le reti siglate sui campi altrui e 26 quelle incassate. Il rendimento su campi altrui vede solo 4 formazioni dell’intera Serie B aver raccolto meno punti della Salernitana.

Il momento del Pordenone

Gli uomini di Attilio Tesser, che all’andata incapparono nella pesante sconfitta per 4-0, non vincono da tre turni consecutivi in campionato. Il rendimento interno dei friulani, però, è stato sin ora ottimo. Solo le neo-promosse Benevento (46) e Crotone (38) hanno raccolto pii punti nelle gare casalinghe rispetto ai pordenonesi (37), che sopravanzano la Salernitana, quarta, ferma a 36.

Le parole del tecnico Ventura

Da qui alla fine ci aspettano due partite decisive per provare a centrare i playoff. A Trieste mi aspetto una gara complessa in cui la priorità sarà innanzitutto fare risultato. Domani giocheranno quelli che stanno meglio fisicamente. Al Pordenone faccio i complimenti per il campionato che ha fatto. Domani ci aspetta una partita delicata dove il risultato sarà prioritario su tutto”.

I convocati della Salernitana per la gara con il Pordenone

Sono 21 i convocati dal tecnico Ventura per la partita di domani. Rispetto alla gara con l’Empoli torna Curcio, mentre sono out Lopez e Kiyine squalificati. Non convocati Billong, fuori rosa, oltre Lombardi e Cerci infortunati.

PORTIERI: Micai, Russo, Vannucchi.

DIFENSORI: Aya, Curcio, Galeotafiore, Heurtaux, Jaroszynski, Karo, Migliorini.

CENTROCAMPISTI: Akpa Akpro, Capezzi, Di Tacchio, Dziczek, Maistro.

ATTACCANTI: Cicerelli, Djuric, Giannetti, Gondo, Iannone, Jallow.

Le probabili formazioni di Pordenone-Salernitana

PORDENONE (4-3-1-2): Di Gregorio; Semenzato, Camporese, Vogliacco, Gasbarro, Mazzocco, Misuraca, Pobega, Gavazzi, Ciurria, Candellone. Allenatore: Tesser

SALERNITANA (3-5-2): Micai; Karo, Migliorini, Aya, Cicerelli, Akpa Akpro, Di Tacchio, Maistro, Curcio, Gondo, Djuric. Allenatore: Ventura

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it