Majestic
CilentoCuriosità

Quando la RAI venne ad Agropoli (Parte IV)

La quarta parte dal 2002 al 2005

La RAI continua la sua promozione turistica di Agropoli, ponendola al centro delle sue trasmissioni Top. Dal 2002 al 2005 nuovi programmi RAI sono presenti nella nostra cittadina: “La Vita In Diretta”, “Scommettiamo che…?” e “Domenica Italiana”. Come al solito gli agropolesi propongono il meglio, offrendo al pubblico televisivo l’immagine di una cittadina moderna, dinamica e propositiva.

2002, La Vita in Diretta (RAI 1). Lunedì 11 Febbraio “La Vita in Diretta”, trasmissione di RAI 1, si collegò in diretta con il Carnevale di Agropoli, organizzato dall’Associazione “Il Carro”. Dagli studi di Roma il conduttore Michele Cucuzza presentò i carri allegorici agropolesi. L’inviato Gianfranco Agus, dal palco montato in via Piave, presentò Ramon Badero con le sue ballerine brasiliane e il cantante, famoso negli anni ’60 e ’70, Dino.

2003, Scommettiamo che…? (RAI 1). Il programma condotto da Lorella Cuccarini e Marco Columbro, andava in onda dagli studi della Voxson di Roma. La Cuccarini e Columbro erano contrapposti in una sfida a suon di scommesse. La scommessa esterna si basava su una gara tra due località. Gli inviati sulle piazze erano Giampiero Galeazzi e Bruno Pizzul. Il 23 settembre 2003, Agropoli sfidò Porto Santo Stefano. La sfida, in diretta, vide le squadre di Agropoli e Porto Santo Stefano sfidarsi in contemporanea dalle rispettive città. La gara consisteva nel trainare con una barca, posizionata nel mare, un camion carico di sacchi di sabbia, posizionato a terra. La squadra agropolese organizzata dalla Canottieri Agropoli era composta da: Carpinelli Raffaele, Mazzillo Luca, Picariello Mario, Minniti Alessandro, Ruocco Pasquale. La location scelta per Agropoli fu il porto turistico. L’inviato Giampiero Galeazzi, in una bella serata autunnale, non portò fortuna agli agropolesi che furono sconfitti. Come premio di consolazione, la vittoria ottenuta nella raccolta dei famosi “curnicielli”. Evidentemente Agropoli è un paese molto scaramantico.

blank blank
2003, Domenica Italiana. RAI INTERNATIONAL è il canale RAI che si rivolge agli italiani presenti in tutto il Mondo con programmi di Cultura, Storia, Intrattenimento ed Informazione. Il 9 novembre 2003, alle ore 21.00, in diretta dall’Hotel Ariston di Paestum, andò in onda “Domenica Italiana” un programma condotto da Elena Longhi e Nino Benvenuti. La diretta da Paestum, in Mondovisione, fu condotta da Fabrizio Gatta ed organizzata in occasione della Fiera Internazionale del Turismo Archeologico. Al programma, Agropoli fu degnamente rappresentata dall’Associazione Sbandieratori Agropolesi che propose alcuni momenti di vita storica, culturale e gastronomica della nostra cittadina. Durante il corso della trasmissione furono evidenziate le numerose bellezze del Cilento e della Piana del Sele.


2003, Linea Blu (RAI 1). Ritornano le telecamere di “Linea Blu” per promuovere le bellezze paesaggistiche, la storia, le tradizioni e i prodotti della Dieta Mediterranea del Cilento. Il Cilento fu rappresentato da Acciaroli, Castellabate, Paestum ed Agropoli. Tra i servizi dedicati ad Agropoli, la conduttrice Donatella Bianchi intervistò “Tituccio”, figura storica dei pescatori agropolesi, e chiuse in bellezza la puntata con il Borgo Antico di Agropoli. Una vera e propria festa accolse la troupe di “Linea Blu”. L’Associazione Sbandieratori Agropolesi e numerose associazioni locali addobbarono il Borgo Antico in modo ineccepibile. Nella piazzetta antistante la Chiesa della Madonna di Costantinopoli fu allestita una tavolata di prodotti tipici con le migliori pietanze della nostra cucina. I vicoli dell’antico borgo ospitarono i lavori e le produzioni di numerosi artigiani cilentani. Donatella Bianchi gustò la tipica pizza nel cesto preparata dal compianto Aniello Buccino. Il gran finale fu dedicato alla “Leggenda di Testene” e allo spettacolo degli Sbandieratori Agropolesi. Un’altra grande trasmissione dedicata alla promozione turistica di Agropoli.


2004, La Vita in Diretta (RAI 1). Martedì 24 febbraio, per la 30a edizione del Carnevale Agropolese, il Presidente dell’Associazione “Il Carro”, Bruno Turi, invitò come madrina e conduttrice Carmen Di Pietro. La Di Pietro sabato 21 febbraio, ospite di Michele Cucuzza, conduttore di “La Vita in Diretta” RAI 1, presentò il Carnevale di Agropoli e i carri che avrebbero partecipato alla sfilata allegorica.


2005, Easy Driver (RAI 1). Ritornò a visitare il Cilento il programma on the road “Easy Driver”, in onda il sabato alle ore 14.00 su di RAI 1. La nuova conduttrice Ilaria Moscato ed il veterano Marcello Mariucci con una Porsche e una Volkswagen visitarono numerose località cilentane (Agnone, le Ripe Rosse, Paestum, Capaccio ed Agropoli). Il porto di Agropoli fece da punto di partenza e di arrivo per l’itinerario programmato nel Cilento. Come al solito l’accoglienza fu calorosa e molto gradita agli ospiti di “Easy Driver”.

Ecco i programmi RAI realizzati ad Agropoli negli anni precedenti (Parte 1, Parte 2 e Parte 3).

Continua dopo la pubblicità
Tags
Continua dopo la pubblicità
blank

Ernesto Apicella

Editore di libri Turistici e Storici. Scrittore e ricercatore di storia locale. Tra le numerose iniziative culturali-sociali da annoverare: l'idea progetto per la realizzazione del Parco Archeologico nel Borgo Antico di Agropoli, di un Museo Civico nel Castello Greco-Bizantino e di un Parco Fluviale nel Fiume Testene. Da sottolineare, l'importante ricerca storico-religiosa sulla presenza di San Francesco d'Assisi ad Agropoli. Nel 2000 ha fondato l'Associazione Sbandieratori Agropolesi. E' amministratore di numerose pagine “Facebook” di promozione turistica, storica e per il tempo libero.
Close

Hai Ad Block Attivo

Disattiva Ad Block su questo sito se vuoi continuare a leggere InfoCilento.it