Affare Fatto
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Capaccio, tassa di soggiorno: dal Comune un software per le strutture ricettive

La presentazione lunedì 23 luglio

 Un software semplice e intuitivo per il pagamento della tassa di soggiorno. Il Comune di Capaccio Paestum lo consegnerà gratuitamente a tutte le strutture ricettive per la gestione dell’imposta di soggiorno, introdotta nel 2018 dall’Amministrazione comunale.

Il nuovo software, realizzato dalla società Maggioli Spa, sarà presentato agli operatori del comparto ricettivo lunedì 23 luglio alle 10.30 presso la sala Erica, a Capaccio Scalo, alla presenza del Cda della Poseidonia, l’istituzione comunale che si occuperà del comparto turistico e della gestione dei servizi turistici, e del consigliere comunale con delega al Turismo, Giovanni Cirone. Il software, nello specifico, consentirà alle strutture ricettive di incassare in modo più semplice e veloce la tassa di soggiorno, per poi versarla nelle casse dell’Ente, che investirà tali entrate per il miglioramento dei servizi turistici sul territorio.

Questa è solamente una delle iniziative che la Poseidonia, istituzione fortemente voluta dall’Amministrazione comunale per la gestione dei servizi connessi al turismo, sta mettendo in campo nell’ambito di un progetto turistico che con la nascita del brand “Costa Paestum” è stato già avviato nei mesi scorsi.

Nel corso dell’incontro con gli operatori turistici, saranno svelate anche le altre iniziative che la Poseidonia ha già approntato per il miglioramento dell’immagine esterna e della percezione turistica della Città.

Tags

E' stato rilevato Adblock

Per favore disabilita Adblock su questo sito