Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, rifiuti nel cortile dell’asilo: area bonificata ma i genitori chiedono maggiori controlli

Tra i rifiuti anche involucri di siringhe

AGROPOLI. Il problema tossicodipendenti in città si fa sempre più serio. Soltanto ieri erano stati segnalati dei soggetti intenti a consumare droga presso gli ex bagni pubblici di piazza Merola. Il tutto avveniva in pieno giorno, in un’area di frequente passaggio vista la presenza del Municipio, di parcheggi, della scuola media e del mercato della frutta.

Segnalazioni arrivano anche da altre zone della città, ovvero dalla scuola materna “Santa Maria delle Grazie”. A segnalare il caso alcuni genitori. Nel cortile della scuola, infatti, è stata segnalata la presenza di rifiuti di ogni genere e tra questi anche involucri di siringhe, probabilmente gettati lì proprio da tossicodipendenti. Nonostante quell’area del cortile non sia accessibile la situazione rappresenta comunque un pericolo per i piccoli che frequentano l’ex asilo delle suore d’Ivrea.

Dopo la segnalazione un primo intervento di pulizia è stato effettuato su disposizione dell’assessore al demanio Eugenio Benevento ma i genitori chiedono maggiore sorveglianza. In passato la presenza di siringhe fu segnalata anche nel cortile della scuola dell’infanzia Mozzillo.

Tags

Ti potrebbero interessare