Tolomeo
AttualitàCilentoIn Primo Piano

Agropoli, allarme tossicodipendenti in centro

Le foto on line mostrano il degrado nell’area dei bagni pubblici di piazza Merola

AGROPOLI. E’ allarme tossicodipendenti in pieno centro cittadino presso quelli che una volta erano i bagni pubblici in piazza Merola, tra il Municipio, la scuola media “Gino Rossi Vairo” e l’ex campo sportivo “Landolfi”, oggi parcheggio.

Proprio nelle ultime ore hanno fatto scalpore le immagini pubblicate sui social di un tossico intento a bucarsi con una siringa in quella zona, forse con la speranza di non essere notato. Così non è stato e le foto sono finite on line. A puntare il dito contro la situazione di degrado in cui versa la zona è il Movimento 5 Stelle. Il consigliere comunale Consolato Caccamo, proprio nell’ultima assise segnalò la problematica.

I bagni pubblici di piazza Merola, nell’area dove si svolge quotidianamente il mercato della frutta, sono chiusi da anni proprio perché divenuti rifugio di tossicodipendenti. Da palazzo di città, rispondendo alle domande del consigliere grillino, evidenziarono l’impossibilità nell’immediato di riaprirli per i costi che richiederebbero i lavori ma soprattutto la manutenzione. Nonostante la chiusura il luogo resta un covo per drogati e diverse siringhe sono disseminate nella zona.

Tags

Ti potrebbero interessare