Carnevale sicuro: ad Agropoli niente alcool e bombolette spray - Info Cilento
Montella Prisma Arredo
Casa San Pio
Caseificio Campolongo
Plasticart
Attualità

Carnevale sicuro: ad Agropoli niente alcool e bombolette spray

Carnevale-bombolette-spray

Diffuse ordinanze sulla viabilità e la sicurezza durante il Carnevale di Agropoli. Ecco i dettagli

Carnevale sicuro: ad Agropoli niente alcool e bombolette spray

Diffuse ordinanze sulla viabilità e la sicurezza durante il Carnevale di Agropoli. Ecco i dettagli

In occasione della 45^ edizione del Carnevale di Agropoli, il Comando di Polizia Locale ha emesso un’ordinanza relativa alla viabilità nei giorni interessati dalle sfilate dei carri allegorici (7 e 9 febbraio) ed un’ordinanza che vieta l’uso di materiale vario (bombolette spray, uova ed oggetti di vario tipo).

Ordinanza n. 11 del 2 febbraio 2016 – Viabilità

Dalle ore 14.00 del 7/02/2016 alle ore 24:00 circa del giorno 7/02/2016 e comunque fino al termine della manifestazione:
1. Alla rotatoria Agropoli Sud SS 267, direzione centro sarà istituito divieto di transito agli Autobus e Autocarri provenienti dalla ex SS 267. Gli stessi saranno deviati in direzione Madonna del Carmine e/o sulla Sp 430 con uscita ad Agropoli Nord.
2. Dalle ore 14,00 alle ore 22,00 circa di Domenica 7/02/16, il traffico insistente su Piazza Mons. Merola sarà interamente deviato verso via Taverne e di seguito verso Via della Libertà, secondo i rispettivi sensi di marcia; in pari data e orario sarà inoltre istituito divieto di accesso, su via Magellano, per i veicoli provenienti da via M. Polo, mentre il traffico residuale del centro urbano sarà convogliato su via Colombo, sotto stretto controllo degli Agenti ivi preposti al controllo, per proseguire verso l’itinerario di cui sopra.
3. Sono vietati il transito e la sosta a tutti i veicoli, con rimozione degli stessi a mezzo carro attrezzi, nella giornata di domenica 7/02/16, nelle seguenti zone e negli orari per ognuna di esse indicati:
a) Via Salvo D’Acquisto dalle ore 12,00 alle ore 18,00;
b) Via Pio X° e Viale Europa dalle ore 15,00 alle ore 21,00;
4. Piazza della Repubblica (bretella antistante Casa Comunale) dalle ore 15,00 alle 20,00.
5. Le sfilate saranno concluse in Piazza Vittorio Veneto, con deflusso dei carri allegorici su Viale Europa – Piazza della Repubblica (bretella antistante Casa Comunale) da cui procederanno verso le rispettive destinazioni al termine della manifestazione.

Dalle ore 13.00 del 9.02. 2016 alle ore 24.00 circa, del giorno 09/02/2016 e comunque fino alle cessate esigenze:

6. Alla rotatoria Agropoli Nord direzione centro sarà istituito divieto di transito agli Autobus e Autocarri provenienti sia dalla SP45 che dalla SP 267 ex SS. Gli stessi saranno deviati sulla Sp 430 con uscita ad Agropoli Sud.
7. Sarà istituito divieto di transito per tutti gli Autobus e Autocarri diretti a Salerno in corrispondenza di via Lombardia incrocio via Taverne, Via Dante Alighieri, incrocio Via Taverne, Via della Libertà gli stessi proseguendo per via Madonna del Carmine e/o Via Salvo D’acquisto direzione Santa Maria potranno raggiungere la ;
Sono vietati il transito e la sosta, nelle seguenti zone:
8. Lungomare San Marco, con deviazione di tutto il traffico veicolare proveniente dalla direzione Nord (Salerno), su via della Lanterna e via Bolivar;
9. Via Risorgimento, con deviazioni del transito residuale nelle traverse intersecanti la stessa;
10. Sul Tratto di Via San Felice in corrispondenza del sottopasso ferroviario il traffico sarà regolato da impianto semaforico mobile;
11. Via Alcide De Gasperi, nel tratto compreso tra l’incrocio con Via Raoul Follereau e via Piave;
12. Via Piave, nel tratto compreso tra l’innesto con via De Gasperi e l’intersezione con via Duca san Felice;
13. Tra l’intersezione con via Duca San Felice e Piazza Vittorio Veneto;
14. Intersezione Viale Europa – Piazza della Repubblica, con obbligo verso la bretella di disimpegno prospiciente la Casa Comunale;
15. Tratto di Piazza Vittorio Veneto;
16. Le sfilate saranno concluse in Piazza Vittorio Veneto, con deflusso dei carri allegorici su Via Pio X° da cui procederanno verso le rispettive destinazioni al termine delle premiazioni.
17. Dovrà essere sempre consentito il transito ai mezzi di soccorso e di polizia;
Opportuno filtri ed eventuali deroghe, per agevolare le esigenze degli Utenti residenti nelle zone sottoposte a restrizione, sono posti in essere dagli Agenti in servizio a presidio delle predette deviazioni.
Sono fatte salve eventuali possibili attivazioni a modifica dei predetti dispositivi, in orari diversi, qualora per sopraggiunte evenienze o necessità ne richiedessero l’attuazione.
Sono sospesi tutti i dispositivi in essere a disciplina della circolazione e della sosta, nelle aree interessate dalla presente Ordinanza, se o in quanto contrastanti con la medesima, nei contesti orari e spaziali della relativa attivazione.
Sono sospesi altresì i lavori di stradali e le relative riduzioni di careggiata in relazione alle ordinanze di viabilità emesse se o in quanto contrastanti con la presente, nei contesti orari e spaziali della relativa attivazione.

Ordinanza n. 12 del 2 febbraio 2016 – Provvedimenti per l’incolumità e la sicurezza urbana

Dalla data odierna e sino a tutto il 15 febbraio 2015:
Nell’intero tenimento del Comune di Agropoli è fatto divieto gettare in luogo pubblico, o di lanciare o spruzzare persone o cose, siano esse di proprietà privata o destinate ad uso pubblico, oggetti, sostanze imbrattanti o liquidi di qualsiasi genere, quali, ad esempio, schiume, coloranti vari, palloncini pieni di acqua, farina, uova, ortaggi, ecc.;

In ambito urbano, in ogni luogo pubblico o aperto al pubblico, è fatto divieto di usare petardi, cartucce, o altri artifizi che possano comunque arrecare offesa o molestia alle persone o agli animali, ovvero danni a cose (in particolare ai veicoli), o che comunque possano essere di turbativa al regolare e pacifico svolgimento delle manifestazioni;
Nei luoghi ove si svolgono pubblici festeggiamenti o manifestazioni carnevalesche e nelle pubbliche vie, è fatto divieto di portare, con l’intento di utilizzarli contro persone od oggetti privati o di uso pubblico, pistole ad acqua o qualsiasi altro oggetto contenente ed atto a spruzzare liquidi e qualsiasi altro oggetto idoneo ad arrecare offesa o molestia alle persone o danno a cose, quali, ad esempio, randelli, catene, corpi contundenti ed oggetti simili in qualunque materiale;

Nei luoghi ove si svolgono pubblici festeggiamenti o manifestazioni carnevalesche e nelle pubbliche vie, i partecipanti alle pubbliche manifestazioni sono obbligati a togliere la maschera, qualora indossata, ad ogni invito degli ufficiali ed agenti di pubblica sicurezza;

E’ fatto divieto di vendita di bombolette spray contenenti schiuma, artifizi pirotecnici, randelli in plastica ed oggetti simili.

Nelle ore pomeridiane del 7 e del 9 febbraio 2015:

E’ fatto divieto di somministrazione, vendita e consumo di superalcolici, nonché di vendita per asporto di bevande analcoliche od alcoliche di qualsiasi gradazione. I prodotti consentiti potranno essere consumati unicamente nelle rispettive aree di pertinenza degli esercizi commerciali, dei laboratori artigianali e degli esercizi pubblici.

Si dispone, altresì, che fatte salve le sanzioni previste da disposizioni di legge penale o amministrativa, i trasgressori ai divieti di cui innanzi saranno soggetti alla sanzione pecuniaria da euro 25,00 ad euro 500,00, con possibilità di pagamento in misura ridotta di euro 50,00, ai sensi del primo comma dell’art. 16 della legge 24/11/1981, nr. 689. Ai sensi dell’art. 17 della stessa legge 689/81, l’Autorità alla quale andrà trasmesso il rapporto relativo alle violazioni accertate è il Sindaco del Comune di Agropoli.
I prodotti oggetto dell’ordinanza, se trovati in vendita, detenuti o utilizzati, saranno posti sotto sequestro e successivamente confiscati (artt. 13 e 19 cit. l. 689/81).

Top
Ti suggeriamo di leggere Attualità, Homepage
arresto_polizia
Faceva parte di un’organizzazione mafiosa, arrestato ex consigliere comunale

autobus-interno
Trasporti: in Campania bando ad evidenza pubblica per servizi su gomma e ferroviari

studenti
Ecco il piano della Regione. Così cambia la geografia scolastica in Cilento

Chiudi